Se fate di tutto per seguire un’alimentazione sana e fare sport mavi sentite sempre appesantiti, potrebbe esservi utile allora portare in tavola alimenti che non gonfiano.

Il gonfiore addominale è, infatti, una sensazione piuttosto sgradevole che può essere determinata dall’assunzione di cibi che fermentano o che, associati ad altri, possono creare questo tipo di fastidio.

Per dire definitivamente addio al gonfiore, ecco quali sono i cibi più consigliati.

  1. Yogurt. Lo yogurt può essere l’alletato ideale per mantenere la pancia piatta. Assumerne due vasetti al giorno può servire per regolarizzare l’intestino e quindi combattere l’odiosa sensazione di gonfiore. Senza dimenticare che è un’ottima fonte di calcio e proteine.
  2. Passati di verdura. Meglio se a base di zucchine, patate e carote, anche i passati di verdura sono un piatto ideale da portare in tavola se vogliamo evitare fastidiosi gonfiori. Con una raccomandazione: niente fagioli o legumi di altro genere, altrimenti si rischia l’effetto contrario.
  3. Pesce azzurro. Oltre ad essere un’indispensabile fonte di omega 3, il pesce azzurro è consigliatissimo se vogliamo evitare di avere pancia o stomaco gonfi. Preparato al forno o al vapore, sarà un piatto leggero, salutare e super nutriente. Le varietà migliori? Alici, sarde e naselli.
  4. Orzo. Anche l’orzo può essere l’alimento giusto anti-gonfiore perché riequilibra in maniera ottimale la flora intestinale. Ottimo in insalata, può essere servito anche d’estate con pomodorini, olive e acciughe.
  5. Finocchio. Il finocchio è da sempre ritenuto l’ortaggio anti-gonfiore per eccellenza, tanto che le sue proprietà sono sfruttate anche per lenire le classiche colichette gassose dei neonati. Potrà servirvi per preparare infusi e tisane depurative ma potrete anche portarlo in tavola cucinato al vapore oppure crudo e servito con olio e limone per rendere ancora più efficaci i suoi effetti benefici.
  6. Mele e pere. La frutta, anche se ricca di sali minerali e vitamine, può essere la principale responsabile del gonfiore addominale, specie se consumata dopo i pasti perché, in abbinamento ad altri alimenti, può fermentare. I frutti da preferire allora per evitare il gonfiore sono mele e pere da consumare preferibilmente come spuntino durante la giornata.
  7. Menta. Per evitare la fermentazione degli alimenti possono essere molto efficaci anche delle foglioline di menta: daranno un sapore particolare alle vostre pietanze e le renderanno anche più digeribili.
  8. Asparagi. Lo sapevate? Gli asparagi favoriscono la diuresi e per questo sono consigliatissimi per chi soffre di gonfiori addominali e per chi desidera un alimento con effetti drenanti sorprendenti.
  9. Le spezie. Se amate la cucina speziata ci sono buone notizie: le spezie, infatti, oltre a diminuire la fermentazione degli alimenti, aumentano la temperatura del corpo facendoci così bruciare più calorie.
  10. Tè verde. Infine non dimentichiamoci di abbinare ai cibi anti-gonfiore anche una bevanda detox come il tè verde che, oltre ad avere un utile effetto drenante, serve ad accelerare il metabolismo eliminando grassi e liquidi in eccesso.