È risaputo che le donne hanno un carattere molto particolare e spesso devono essere trattate con cautela dall’altro sesso, soprattutto durante le prime uscite insieme. Quando sono in compagnia di un uomo, amano sentirsi dire certe cose e altre invece non devono nemmeno essere nominate, per evitare di intraprendere un discorso che potrebbe terminare in una discussione.

Ecco allora che lo scrittore David DeAngelo, autore del libro Double Dating, in cui dà consigli preziosi su come comportarsi con una donna nelle diverse fasi, dal primo appuntamento alla relazione, fà l’elenco di dieci cose che gli uomini non dovrebbero mai chiedere a una donna.

Galleria di immagini: Sesso,amicizia e flirt

Primo, un uomo non dovrebbe mai chiedere il permesso di baciare una donna. In questo modo, lei lo vede come un ragazzino, e avere una relazione con un partner che si comporta ancora come un teenager è l’ultima cosa che vorrebbe. Anche nel caso in cui lei risponda con un Sì, lo fa per essere gentile, ma se dovessimo andare alla ricerca di ciò che veramente pensa, la risposta sarebbe certamente un No.

Secondo, un uomo non dovrebbe mai domandare a una donna se può portarla fuori qualche volta. È tutta una questione di linguaggio, perchè la donna potrebbe pensare che l’uomo vuole comportarsi da leader, cioè che decidere anche per lei. Quindi al posto di dire “Posso portarti fuori qualche volta?” è preferibile dire “Qualche volta potremmo uscire insieme, cosa ne dici?”.

Terzo, un uomo non dovrebbe mai lodare ciò che ha, come per esempio la sua macchina o la sua nuova moto. Oppure, parlare della enorme villa in cui vive, della casa in riva al mare, o dell’attico in città, in modo da impressionarla. Una donna rimarrà molto più colpita se scopre le cose man mano che ci si conosce.

Quarto, un uomo non dovrebbe mai chiedere a una donna i suoi programmi per la serata. Se l’idea è quella di uscire comunque insieme, lui non deve esordire con “Scegli tu cosa fare, a me va bene tutto”, perché con questa frase, pensando di fare un piacere alla donna in modo da lasciarle campo libero su dove andare, non si fa altro che scaricare sulla compagna la questione della meta da decidere. Le donne preferiscono gli uomini decisi, che abbiano proposte e non lascino mai a lei il problema irrisolto, ma offrano delle soluzioni.

Quinto, un uomo non deve mai chiedere a una donna se lo trova attraente. Questo è totalmente sbagliato e rischia di compromettere tutto ciò che è stato creato fino a quel punto. La domanda, oltre che a far rimanere di stucco la donna, è una dichiarazione della poca confidenza che l’uomo ha in sé stesso.

Sesto, un uomo non dovrebbe mai chiedere spiegazioni sul perché lei non ha più risposto a un suo messaggio. Ciò viene tradotto come un controllo che lui già tenta di esercitare su di lei, e secondo, attraverso ciò le donne si sentono addossare una colpa, che traducono come insicurezza.

Settimo, un uomo non dovrebbe mai chiedere a una donna i dettagli delle sue relazioni passate. Ciò viene tradotto senza dubbio come un’insicurezza da parte del maschio, che quindi ricerca informazioni sul tipo di uomo con cui è stata in precedenza per potersi confrontare con gli ex.

Ottavo, un uomo non dovrebbe rivelare a una donna quando sarà il prossimo appuntamento. Questo è solo un consiglio per rendersi più intrigante. Quando lei conosce un uomo non cerca una sicurezza, un dato per scontato, ma la sfida. Il processo che precede l’inizio di una relazione è come un gioco, e alle donne piace giocare, soprattutto se lui si mostra misterioso.

Nono, un uomo non dovrebbe mai terminare una telefonata rivelando quando sarà la prossima volta che chiamerà. Così eliminerebbe ogni possibile azione spontanea, diventando prevedibile e scontato. E decimo, un uomo non dovrebbe mai parlare male della ragazza di un amico, soprattutto se non la conosce bene, perchè sentir criticare gratuitamente una persona viene tradotto come una profonda insicurezza.