Ci sono degli esercizi per ottenere dei glutei perfetti. Se quest’ultima è una delle vostre più grandi ambizioni, sappiate che è necessario condurre prima di tutto uno stile di vita sano, con una corretta alimentazione, la giusta dose di attività fisica e stare lontano da ogni tipo di vizi ed eccessi. Piccoli-grandi sacrifici che vi permetteranno però di essere in forma e di avere un “lato b” come quello delle star.

Vi suggeriamo dieci esercizi che dovreste assolutamente provare per raggiungere il vostro obiettivo.

  1. Affondi frontali. I migliori esercizi, in assoluto, sono gli affondi frontali. State in piedi con le mani sui fianchi, fate un passo avanti con una gamba e piegate il ginocchio finché non forma un angolo di 90 gradi. Quindi fai un passo indietro e fai lo stesso con l’altra gamba. Il tutto è da ripetere almeno una quindicina di volte.
  2. Affondi laterali. Gli affondi laterali non sono molto diversi da quelli frontali, a parte che invece di fare un passo in avanti, la gamba destra andrà direttamente a destra e lo stesso farà in seguito la sinistra. Ammettiamo che è difficile mantenere, in questo caso, l’equilibrio.
  3. Affondi all’indietro. Nel caso invece degli affondi all’indietro, si fa il movimento contrario di quelli frontali: si deve fare infatti, prima con una gamba e poi con l’altra, dei passi all’indietro. Non sono esercizi facilissimi, quindi cercate di stare attente per evitare eventuali cadute.
  4. Lo squat. Questo esercizio consiste nello stare in piedi con le mani e le braccia dritte di fronte a voi, con la schiena dritta. Accovacciatevi come se doveste sedervi su una sedia (che in realtà non c’è), fermandovi quando le cosce sono più vicine al livello del suolo e piegando quindi le ginocchia formando un angolo a 90 gradi. Se faticate a mantenere l’equilibrio potete appoggiarvi ad un muro.
  5. Lanciare finti calci. Sdraiatevi su un lato, dritte e appoggiatevi su un gomito. Sollevate la gamba e buttatela fuori lentamente, tenendola in quella posizione sospesa per una quindicina di secondi. Fate poi lo stesso per l’altra. Questo esercizio è efficace se lo ripetete quindici volte per gamba.
  6. La corsa. Correre, si sa, è un toccasana per il fisico e per il cuore. Forse però non sapete che aiuta anche a tonificare il vostro “lato b”.
  7. La corsa ad ostacoli. Una variante della corsa è quella ad ostacoli. Quest’ultimi potete aggiungerli voi dove e come volete: aumenteranno la tonificazione.
  8. Esercizi con gambe sollevate. Sdraiatevi sulla schiena con le gambe dritte e sollevatene una alla volta, cercando di non piegare il ginocchio. Poi, tenendo braccia e mani a terra, sollevate il bacino da terra, mantenendo la posizione per cinque secondi. Ripetete il tutto almeno una decina di volta per gamba.
  9. Passi di aerobica. Sappiate che l’aerobica aiuta a scolpire i vostri glutei, quindi accendete la musica e fate qualche esercizio. Se non l’avete mai fatta e non sapete da dove iniziare, potete iscrivervi a un corso oppure cercare dvd o video tutorial sul web.
  10. Il ballo. Altra disciplina che lavora positivamente sul vostro “lato b” è sicuramente la danza. Anche in questo caso, se non l’avete mai praticata, vi consigliamo di iniziare a farlo.