Se ancora non avete scelto i libri da leggere nelle vacanze di Natale 2017 è arrivato il momento di pensarci: quale occasione migliore delle Feste, infatti, per dedicarsi al piacere della lettura?

Le novità in libreria sono tante e perfette per soddisfare gusti ed esigenze diverse: dall’esclusiva raccolta delle migliori interviste di Alain Elkann, per chi ama il genere biografico, all’ultimo vincitore del Premio Strega, Paolo Cognetti con il suo “Le otto montagne”, fino al curioso caso letterario di “Tipi non comuni”, prima opera firmata dall’attore Tom Hanks.

Un pomeriggio o una serata di relax sul divano, in compagnia di una tisana e di una morbida coperta, può essere la cornice ideale anche per scoprire o ri-scoprire uno dei grandi classici della letteratura: la scelta, in questo caso, non potrà che ricadere su titoli d’atmosfera come “Canto di Natale” di Dickens, lettura per eccellenza di questo periodo, da riassaporare magari in lingua originale, o sulle cupe ma affascinanti pagine de “Il Dottor Živago”, per un suggestivo viaggio nella Russia degli anni Venti.

Le letture da sfogliare sotto l’albero, insomma, saranno il modo migliore per regalarsi una pausa da tutto, perché, come scrisse Michel Foucault, “per sognare non bisogna chiudere gli occhi ma leggere un libro”.

Ecco allora 10 letture perfette per le vacanze di Natale.

Alain Elkann Interviews

Edito da Assouline è una raccolta delle più significative interviste di Alain Elkann, considerato maestro indiscusso del genere. A raccontarsi nelle pagine del libro, Brigitte Bardot, Shimon Peres, Valentino Garavani, Diane Von Furstenberg e tanti altri illustri personaggi, pronti a svelare il loro volto più autentico al di là delle vesti ufficiali.

Per chi ha sempre sognato di concedersi un tè… in compagnia di personaggi che hanno fatto storia.

Alain Elkann Interviews – Assouline, 30 euro

Il Dottor Živago

Un lungo pomeriggio invernale, una coperta sulle gambe e magari qualche timido fiocco di neve a fare capolino dalla finestra: ecco l’atmosfera ideale per leggere o ri-leggere il capolavoro che valse a Pasternack il Nobel per la letteratura. Una tormentata storia d’amore sullo sfondo della Rivoluzione Russa.

Per chi ama le grandi storie d’amore ma anche per chi sogna da sempre un viaggio in Russia.

Il Dottor Živago di Boris Pasternak – Feltrinelli, 19 euro

Poesie di Natale

Un libro di poesie dedicate al Natale e composte nel corso di più di trent’anni da Iosif Brodskij, poeta, saggista e drammaturgo russo. Dai poemetti amari e malinconici delle prime pagine si arriva ai versi più toccanti, dove la natività diventa lo spunto per una riflessione sui temi cari alla poesia moderna, come l’amore e la solitudine.

Per chi vuole concedersi una lettura romantica che ha il sapore d’altri tempi.

Poesie di Natale di Iosif Brodskij – Adelphi, 14 euro

Tipi non comuni

È il primo libro firmato da Tom Hanks, celebre attore hollywoodiano con una passione davvero curiosa: quella per le macchine da scrivere. Ed è proprio a questo oggetto retrò che sono ispirati i 17 racconti di cui si compone la narrazione. Al centro, personaggi diversi tra loro, ognuno dei quali chiamato a raccontare vizi e virtù della società americana.

Per i fan dell’indimenticabile… Forrest Gump.

Tipi non comuni di Tom Hanks – Giunti, 18 euro

4, 3, 2, 1

Un romanzo intrigante. Siamo in America, nel 1947, quando nasce Archie Ferguson, il protagonista della storia: il libro, però, non si limita a raccontare la sua vita “reale” ma anche le quattro vite possibili che il personaggio avrebbe potuto vivere. Sullo sfondo l’America del Sessantotto, lo sport e l’omicidio di Kennedy.

Per chi si interroga sempre sul destino nascosto dietro a ogni possibile scelta.

4, 3, 2, 1 di Paul Auster – Einaudi, 25 euro

Canto di Natale

Il capolavoro di Dickens è sicuramente la lettura per eccellenza nel periodo natalizio: dal celebre romanzo sono stati tratti film e racconti, anche per bambini. Tuttavia la versione originale merita decisamente una rilettura.

Per chi vuole ritrovare… lo spirito del Natale.

Canto di Natale di Charles Dickens – Marsilio (con testo a fronte), 15 euro

History of Graphic Design – Vol I

Le vacanze possono essere anche l’occasione giusta per riscoprire il piacere di  un libro illustrato: in questo volume, edito da Taschen, sono raccontati i progetti più belli legati al mondo della pubblicità ma anche dell’editoria e del marketing, in 70 anni di design grafico, dalla fine dell’Ottocento alla Seconda Guerra Mondiale.

Per gli appassionati di design ma anche per chi ama i libri da collezione.

History of Graphic Design Vol I – Taschen, 49,99 euro

Tenera è la notte

Dall’autore de Il Grande Gatsby, un altro capolavoro assoluto della letteratura. Al centro le vicende, in parte autobiografiche, di Dick Diver, giovane psichiatra, sposato con Nicole una sua ex paziente ricchissima. Un romanzo da non perdere per la fine introspezione psicologica dei personaggi e per l’affascinante spaccato che regala dell’America degli Anni Venti.

Per chi ama la Jazz Age e le atmosfere decadenti.

Tenera è la notte di Francis Scott Fitzgerald – Einaudi, 13,50 euro

Swing Time

Da poco uscito in libreria, il romanzo racconta l’amicizia tra due ragazze unite dalla passione per la danza ma figlie di due mamme diametralmente opposte. Al centro i sogni e i desideri dell’adolescenza ma anche le ingiustizie sociali e le contraddizioni della nostra epoca.

Per chi ama le storie al femminile.

Swing Time di Zadie Smith – Mondadori, 22 euro

Le otto montagne

Vincitore del Premio Strega, il libro di Paolo Cognetti svela tutta la bellezza e il fascino della vita montana. Ambientato tra vette, baite e dirupi, racconta la vicenda di Pietro, un ragazzino di città che, complice la passione dei genitori per la montagna, si ritrova a trascorrere le sue estati in un paesino sui monti.

Per chi passerà (o vorrebbe passare)  le vacanze di Natale in una baita.

Le otto montagne di Paolo Cognetti – Einaudi, 18,50 euro