Non è impresa facile individuare i migliori negozi di arredamento Roma, data la vastità delle proposte e della Capitale stessa, in cui ci si può perdere guardando migliaia di cucine, camere da letto, soggiorni, bagni, senza per questo trovare qualcosa che soddisfi le proprie esigenze, che si tratti di una casa grande o piccola, che abbia uno stile classico o moderno, industrial o etnico, rustico o shabby chic.

Naturalmente, in una città grande come Roma sono presenti tanti store di catene di arredo internazionali come Ikea e Maisons du Monde, dove si possono trovare proposte per tutti i gusti e tutti i portafogli.

Tuttavia in molti preferiscono mescolare un arredamento più standard a mobili e oggetti ricercati con attenzione nei tanti negozi più o meno grandi della città. Il personale consiglia con dedizione il cliente e spesso sono disponibili servizi di progettazione e personalizzazione con realizzazioni su misura.

Dall’antiquariato al design, dallo shabby all’industrial, dal moderno all’etnico, vediamo insieme i 10 migliori negozi di arredamento Roma.

Galleria di immagini: I migliori negozi di arredamento Roma, le foto

  1. MobilCasa Eur. MobilCasa Eur è il posto ideale dove acquistare mobili per il soggiorno, la cucina, la camera da letto e il bagno avvalendosi della competenza – e della consulenza- dell’interior design Matteo Greggi. Si possono trovare arredi moderni, shabby chic e in stile francese e inglese. È il luogo perfetto anche per trovare complementi di arredo, oggettistica e il regalo per tutti gli amanti della casa. Ottimi i saldi stagionali che sono applicati su tutta la merce in esposizione (via Vedana 5).
  2. La casa di Frida. La tradizione colorata, gioiosa, spiritosa dei mobili dei migliori artigiani messicani si può trovare da sette anni a Roma presso La casa di Frida. Cassettiere, specchi, lampade, orologi da parete sono pezzi unici, per dare vita a un ambiente ricco di tinte forti e significati simbolici, da completare con maschere, altarini e cofanetti e figure tipiche del Messico (via dei Falegnami 9).
  3. Dolmen Factory. Nata nel 1975, la Dolmen Factory seleziona il meglio dell’arredamento e del design a livello internazionale, in partnership con marchi del calibro di Cattellani & Smith, Flexform, Fritz Hansen, Vibieffe, Normann-Copenhagen, Riva 1920. Il Dolmen Design promuove un concetto di spazio elegante, ricercato e funzionale, e negli ultimi anni ha puntato su una delle tendenze che ha più rivoluzionato l’arredamento, lo stile industrial (via de’ Cestari 43).
  4. Arcon. Se siete alla ricerca dei grandi classici dell’interior design nazionale e internazionale, Arcon è quello che fa per voi. Nato nel 1956, con Knoll, Flos, De Padova, Zanotta, Danese, Artemide, ancora oggi il negozio lavora con le stesse aziende con l’aggiunta di altri importanti marchi italiani come Cassina, Fontana Arte, Lema, Alias, De Salto, Gervasoni, Bross, Kartell, Driade e tanti altri (via della Scrofa 104/108).
  5. Lisa Corti Home Textile Emporium. L’Home Textile Emporium di Lisa Corti, azienda con sede a Milano e succursale anche a Roma (oltre che a Firenze, Istanbul e Alaçatı in Turchia), crea e disegna tessuti per una linea personalissima di arredamento per la casa – nonché di abbigliamento per donna e bambino. Qui si possono trovare anche librerie e armadi in legno d’abete, letti a baldacchino che diventano grandi divani, tavoli in faggio e pioppo, perfetto connubio di linearità classiche e forme esotiche (via dei Coronari 197).
  6. Shanty-Design. Pazzi per lo stile shabby chic? Da Shanty-Design si può scegliere in un vasto assortimento di mobili, comodini, credenze, tavoli, sedie, specchi, mobili per bagno ma anche oggetti e tessuti in stile shabby chic, arredamento provenzale e country made in Italy. Il negozio consegna anche in tutta Italia e personalizza finiture e progetti (via Anagni 113).
  7. Laura Scribano Antiquariato. Per una casa classica, o per chi ama mescolare mobili classici a mobili moderni, ci vuole senz’altro un negozio di antiquariato, per mobilio e complementi d’arredo. Con un’esposizione di 1000 mq, da Laura Scribano Antiquariato si possono trovare pezzi di antiquariato e modernariato, da mobili a dipinti antichi passando per sculture e orologi, compresi quadri e oggetti di arte orientale (via Gregorio VII 272).
  8. Castellucci Arredamenti. A Roma dal 1967, Casellucci Arredamenti propone uno showroom di 5000 mq con cucine e camere da letto, soggiorni e camerette per bambini. Tra le marche proposte Calligaris, Missoni Home, Ambienti Faer, Le Fablier, Accademia del Mobile, Cattelan Italia, Scavolini e Sma (via Romano Guerra 6).
  9. Habitat Arredamenti. A chiunque abbia percorso via Cristoforo Colombo a Roma non sarà sfuggito il palazzo espositivo Habitat, punto di riferimento per la città e centro per l’arredo tra i più grandi d’Europa: 12 piani con tutto per la casa, ma anche per l’ufficio. Il personale è specializzato e pronto a trovare soluzioni ideali per librerie, pareti soggiorno, cucine, camere da letto e per ragazzi (via Cristoforo Colombo 88).
  10. Confalone. Con il suo mix di Made in Italy e mobili esotici importati dal Tibet, dalla Mongolia e da altre parti del mondo, Confalone propone nei suoi 6 negozi uno stile eclettico, che vuole mantenere l’artigianalità di una storia lunga più di 50 anni unita alla tecnologia e all’avanguardia. Nel mondo Confalone non mancano librerie, cucine complete, camerette per ragazzi, armadi, lampade da salotto e camere da letto, tappeti orientali, quadri e ceramiche (via Appia Nuova 572, piazza B.Cairoli 110, via Luisa di Savoia 10 A/B/C, via Gregorio VII 99, lungotevere Mellini 42, via Prati Fiscali 188/192/196).