Sono tanti i modi per dimagrire le gambe, per perdere i chili di troppo e restare in forma, dagli esercizi per snellire le cosce a un’alimentazione ad hoc. Fitness e dieta, infatti, devono essere rivisti, insieme allo stile di vita e alle abitudini, per capire come dimagrire velocemente le gambe.

Gambe e polpacci, insieme a cosce, fianchi e braccia, sono i punti del corpo in cui tendono ad accumularsi i tessuti adiposi e i chili in eccesso: per riuscire nell’impresa di liberarsene ci vogliono una dieta dimagrante e un allenamento mirato.

Vediamo, allora, 10 modi per dimagrire le gambe da mettere in pratica.

  1. Bevete caffè. Una ricerca pubblicata sull’American Journal of Clinical Nutrition rivela che i soggetti obesi, la cui dieta era ricca caffè, aumentavano significativamente il loro tasso metabolico, e anche i soggetti di peso medio perdevano più peso.
  2. Inserite il calcio nella dieta. Il calcio è essenziale per promuove la crescita muscolare, ma anche per aiutare a bruciare le calorie di troppo.
  3. Mangiate più agrumi. Arance e pompelmi, ma anche limoni per condire, sono perfetti per chi vuole gambe snelle e toniche, in quanto – secondo uno studio pubblicato nel Journal of Clinical Biochemistry and Nutrition – grazie ai polifenoli in essi contenuti si bruciano più grassi. La vitamina C che contengono, poi, è utile dopo gli allenamenti perché combatte l’infiammazione.
  4. Sollevatevi sulle punte. Non solo palestra: anche durante la giornata si possono ritagliare piccoli momenti per dimagrire e tonificare le gambe. Esercitatevi sollevandovi sulle punte quando siete in piedi, mentre lavate i denti o aspettate l’autobus. Servirà a liberarsi del grasso in eccesso, a tonificare i muscoli e ad attivare il metabolismo.
  5. Fate gli squat. Gli squat vanno inseriti tra le attività fitness almeno un giorno sì e uno no, perché consentono di tonificare le cosce, i glutei e i polpacci in un breve lasso di tempo.
  6. Aumentate l’intensità degli allenamenti. Secondo una ricerca pubblicata sugli Annals of Internal Medicine, l’aumento dell’intensità degli allenamenti nei soggetti che devono dimagrire ha migliorato i livelli di zucchero nel sangue, rendendo meno probabile che si conservi il grasso corporeo in eccesso.
  7. Alternate allenamenti di diversa identità. Secondo una ricerca pubblicata sul Journal of Obesity, alternare allenamenti ad alta intensità a quelli a intensità moderata aiuta a ridurre il grasso corporeo e a stimolare il metabolismo.
  8. Utilizzate la pressa per le gambe. In palestra, esercitatevi con la pressa per le gambe, la leg press: aiuta a far lavorare i muscoli posteriori della coscia, i glutei, i quadricipiti e i polpacci, aumentando il metabolismo. Per perdere i chili di troppo aggiungere pesi non serve, meglio aumentare le ripetizioni con un carico leggero.
  9. Fate gli affondi. Gli affondi sono esercizi molto utili, di stretching e tonificazione al tempo stesso, che allenano tutta la parte inferiore del corpo e mantengono anche il core impegnato.
  10. Camminate. Se non avete tempo per la palestra o siete allergiche ai luoghi chiusi, potete comunque tonificare le gambe e perdere il grasso peso con regolari camminate, meglio se fatte tutti i giorni a passo veloce per almeno 30 minuti.