Avete cominciato a uscire insieme e lui sembra essere proprio quello giusto: per creare una relazione stabile e non farvelo scappare, allora, è importante fare le mosse giuste.

Molto spesso infatti si finisce per mandare all’aria anche i rapporti più promettenti commettendo inconsapevolmente dei pericolosi passi falsi. Un esempio su tutti? Manifestare aspettative troppo ambiziose sul futuro insieme: in altre parole, anche se il vostro più grande desiderio è quello di farvi portare all’altare, meglio non farglielo capire onde evitare di metterlo in fuga o farlo sentire in trappola.

Non solo, per costruire una storia solida e duratura è necessario imparare ad avere fiducia, a rispettarsi e a dare valore anche ai piccoli gesti della quotidianità.

Insomma, al di là delle farfalle nello stomaco del primo periodo, quando tutto sembra essere spontaneo e naturale, per contare su una relazione solida serve davvero una buone dose di impegno e costanza.

Ecco allora 10 regole d’oro per trasformare un flirt in una storia a lunga durata.

  1. Avere fiducia. La gelosia fa parte dell’amore, va bene. Ma essere troppo possessivi e soffocanti può davvero mettere a repentaglio anche le relazioni più promettenti. Meglio imparare a fidarsi l’uno dell’altra, e se proprio non è possibile farlo, allora è il caso di farsi qualche domanda perché, con ogni probabilità, lui/lei non è la persona giusta.
  2. Essere sinceri. Nessuna relazione sicura può essere basata su bugie e sotterfugi. Questo non significa non avere in assoluto piccoli segreti, ma imparare a raccontarsi e esprimere in modo trasparente anche quello che non va.
  3. Non limitare la libertà. Essere una coppia stabile non significa passare ogni istante di tempo libero insieme. È importante infatti mantenere i propri spazi e soprattutto concedere all’altro la stessa possibilità di farlo.
  4. Apprezzare i piccoli gesti. Un errore molto comune è quello di credere che il grande amore sia fatto di gesti eclatanti e di momenti memorabili come accade nei film. Passata la prima fase dell’innamoramento, al contrario, è importante sapere godere anche delle piccole cose, dei gesti quotidiani apparentemente insignificanti ma che sono in realtà la chiave per rafforzare il rapporto.
  5. Vivere giorno per giorno. Altro errore classico è quello di partire con aspettative troppo alte per il futuro. Meglio imparare a vivere giorno per giorno, senza voler bruciare le tappe e senza fare pressioni all’altro.
  6. Condividere una passione. Gli opposti si attraggono, si sa, ma sicuramente condividere almeno un interesse può essere d’aiuto per creare una relazione solida.
  7. Mantenere viva la passione. Anche in questo caso, finita la fase iniziale fatta di passione alle stelle, si rischia di cadere nella monotonia e di dare tutto per scontato. Per far durare la coppia invece è importante sapersi ritagliare sempre dei momenti speciali, tenendo vivo il desiderio.
  8. Divertirsi insieme. Ridere insieme, frequentare amici e trascorrere una serata all’insegna del divertimento e dello svago fa bene alla coppia perché consente di allentare le tensioni e di tornare a guardarsi con occhi innamorati.
  9. Sorprendersi. Per tenere lontano il pericolo della noia e la monotonia è importante anche non continuare ad aver voglia di sorprendersi, con piccoli gesti romantici o con dimostrazioni d’amore inaspettate.
  10. Sapersi mettere in discussione. Infine, ecco la regola spesso più difficile da mettere in pratica. Per far durare una storia infatti è necessario imparare a mettersi in discussione e fare uno sforzo per comprendere il punto di vista dell’altra persona.