Sensuali e iper-femminili: le scarpe di moda nel prossimo Autunno/Inverno 2016-2017 puntano in alto, molto in alto. Che siano a spillo, larghi o a rocchetto, i tacchi sono di nuovo i grandi protagonisti, a ricordare, ancora una volta, che la comodità difficilmente è materia d’interesse quando si parla di piedi.

Dai cuissard agli ankle boot, gli stivali rimangono un grande must, declinati nelle fogge più strane e nei materiali più pregiati. A farla da padrona una scatenatissima Fendi, che tra prêt-à-porter e Haute Couture ha fatto sfilare nelle varie passerelle alcuni dei modelli più desiderabili di scarpe di moda nel prossimo Autunno/Inverno 2016-2017, anche se meno abbordabili. Difficilmente si vedranno tra le strade gli splendidi cuissard tutti volants celesti, borgogna, arancioni che hanno sfilato a Milano Moda Donna o gli stivaletti strepitosi, veri capolavori di artigianato, che hanno solcato la passerella di plexiglass allestita sopra le acque della Fontana di Trevi.

Galleria di immagini: Scarpe di moda nel prossimo Autunno/Inverno 2016-2017

Fin qui le suggestioni, ecco invece quali saranno le più belle e più abbordabili scarpe di moda nel prossimo Autunno/Inverno 2016-2017.

  1. Stella McCartney: se il trend è stare sollevate il più possibile da terra, la stilista britannica risponde con il suo tocco giocoso, declinando le stringate con carrarmato decisamente oversize, senza abdicare al suo grande must, le stelle, of course.
  2. Fendi: la maison romana non si è limitata a realizzare alcune delle scarpe di moda nel prossimo Autunno/Inverno 2016-2017 destinate a rimanere negli annali (un po’ come quelle Mary Jane create da Manolo Blahnik nel 1994, le urban shoe myth di Carrie Bradshaw, per intenderci). Per tutti i giorni (si fa per dire…), propone un anfibio tutto contrasti di texture e colori: la pelle nera è arricchita da borchie metalliche lungo le cuciture, decorazioni in elaphe grigio e blu e piccole frange.
  3. Jimmy Choo: ovvero, come interpretare il più classico dei mocassini maschili nel modo più prezioso e sensuale possibile. Dexley ha un tacco a spillo di 11 cm, piume nere, blu e bordeaux e trasforma il classico nappino di pelle in una decorazione sovradimensionata: un piccolo gioiello (del made in Italy) da indossare in un’occasione speciale in cui non si vuol passare inosservate.
  4. Trenta 7: il nuovo brand tutto italiano di Eleonora Moccia, giovane designer romana cresciuta alla scuola di Sergio Rossi e Pollini, gioca a mescolare i generi e a far convivere ironia e severità. Lo stivaletto di pelle è di un minimalismo tutt’altro che convenzionale, caratterizzato da minuzie e dettagli dal sapore vivamente artigianale. Segno distintivo, la chiusura a cartella.
  5. Café Noir: morbido e adatto agli outfit più casual, lo stivale in pelle nera, poco sotto al ginocchio, ha tacco largo e ben piantato a terra. È il modello ideale per affrontare le giornate di shopping più sfrenate, perfetto per l’ufficio.
  6. L’Autre Chose: ancora mocassino, ancora rivisitazioni. Tre colori, rosso, ghiaccio e terracotta, tacco largo di 4 cm (ideale per schiena e ginocchia per tutti i medici del mondo), e grossa fibbia laterale rendono il modello una deliziosa variante per le amanti delle ballerine, da indossare sia con le gonne che con i pantaloni.
  7. Casadei: tacco altissimo per il sandalo proposto in varianti tono su tono, dove i profili di quello che sembra un fiore si sviluppano sul piede avvolgendolo fino alla caviglia. Le applicazioni dai motivi floreali, in camoscio e pelle laminata o opaca ricamate su un tessuto in rete, creano un effetto tridimensionale che dona leggerezza e femminilità al sandalo. La palette di colori autunnali spazia dai toni dell’argento e bronzo fino ad arrivare al viola uva e al nero intenso.
  8. Silvian Heach: l’ankle boot diventa open toe e incontra la zeppa. Multicolore, nei colori autunnali del verde muschio, grigio corda e beige, si prospetta come un buon compresso tra l’esigenza di rimanere sollevate dal terreno e la facilità di stare in piedi anche tutta una lunga giornata al lavoro.
  9. Christian Louboutin: a proposito di altezze, Suzanna, il complesso architettonico del designer francese, porta fin quasi alle stelle, con il suo camoscio multicolor. Punta e stiletto, come la più classica delle pump, impreziosita da un sapiente gioco di cinturini e incroci.
  10. Santoni: sinonimo da sempre, nell’universo calzature, di alto artigianato e cura dei dettagli, tra i tanti modelli di scarpe di moda nel prossimo Autunno/Inverno 2016-2017, tutti bellissimi, propone una T-bar multicolor in suede nei toni del camouflage militare, con doppia frangia e nappine in vitello bicolore. Il tacco stiletto, ricoperto, è alto poco meno di 11 cm.