Di solito si sa perfettamente qual è la persona sbagliata, ma quando si tratta di scoprire quale sia la persona giusta, la fatidica anima gemella, sorgono un milione di dubbi. Eppure ci sono segni a dir poco inequivocabili, nel corteggiamento o nella vita di coppia, che stabiliscono una volta per tutte se lui è davvero la versione moderna del principe azzurro.

Il primo punto riguarda se stesse. Se fino a ora si è passate per una serie infinita di scelte sbagliate, ma poi si è cambiato completamente modo di vedere la potenziale anima gemella, allora si è già a buon punto. Aver trascorso del tempo a riflettere sul perché si è attratte, e si attrae, un certo tipo di uomini e aver cambiato di conseguenza il proprio atteggiamento e le proprie aspettative sono la partenza ideale per trovare quello giusto, probabilmente molto diverso dagli ex accumulati finora.

Ma passando alle caratteristiche intrinseche dell’anima gemella: ci sono buone probabilità che si arrivi a una relazione stabile e duratura se lui è molto comunicativo. Non reagisce a suon di musi lunghi e silenzi ma espone i propri problemi, ed è possibile affrontare ogni ostacolo arrivi sul cammino, che riguardi soldi, sesso o famiglia. È affidabile, altro punto fondamentale: non si mette in situazioni sospette, è responsabile e non lascia la propria donna ad aspettarlo per ore. È una persona degna di rispetto, che dà il buon esempio, è integro, e ha fiducia in se stesso e nella propria relazione, abbastanza da non farsi tremare la terra sotto i piedi al primo problema in cui inciampa.

Altro segnale che l’anima gemella è proprio lui: è il proprio migliore amico. Inutile raccontarsi che la coppia deve basarsi sulla passione, perché quella a un certo punto si affievolisce, mentre non si indebolisce il bisogno di averlo vicino per raccontargli qualsiasi cosa, averlo semplicemente accanto, ascoltarlo ed essere ascoltate. E da buon amico sa tenere i segreti. Non ha bisogno di andare a spifferare al proprio gruppo le confidenze che gli vengono fatte. Sentirsi abbastanza sicure da raccontargli le proprie paure ed esperienze più intime è già di per sé un segno molto forte a favore della propria relazione.

Sa quali sono le sue priorità, cioè la coppia. Non mette al primo posto il lavoro, le uscite con amici, né ci sono dubbi a proposito. E riguardo al lavoro e futuro è fondamentale per una relazione stabile avere gli stessi obiettivi: concordare su figli, famiglia e carriera. Infine gli ultimi due segni inequivocabili: il suo è un amore incondizionato, non dipende da quello che si è fatto o non si è fatto nei suoi confronti, non dipende dai problemi del mese o della settimana, è un dato di fatto, è sempre lì. E non ha paura del matrimonio, ma è pronto a impegnarsi senza scadenze. Se il proprio lui ha almeno la metà di questi segni, si può già stare tranquille.

Fonte: YourTango