Trucchi per perdere peso: a chi non è mai venuto in mente di trovare un modo alternativo e, perché no, più rapido per dimagrire. Tra gli strani trucchi per perdere peso, alcuni sono davvero strabilianti, perché fanno capire quanto basterebbe un po’ di attenzione in più per salvaguardare la bellezza del corpo.

Dall’assumere multivitaminici, fino al bere tantissima acqua, ecco alcuni strani trucchi per perdere peso che saranno in grado, se messi in pratica, di smussare quei piccoli difetti fisici. Sia chiaro: se l’effetto desiderato è quello di perdere 10/20 kg, il consiglio è rivolgersi a un medico specialista e di lasciar perdere tutte le pasticche o le soluzioni proposte in farmacia, se non sotto stretto controllo medico.

  1. Multivitaminici: da uno studio americano emerge che chi assume multivitaminici durante il giorno vede ridurre il senso di fame in quanto tutti i principi nutritivi che il corpo deve assumere sono ingeriti attraverso i multivitaminici. Questo è, senza ombra di dubbio, uno dei primi strani trucchi per perdere peso.
  2. Sedere composti: anche se sembra una sciocchezza, sedere in maniera corretta, con la schiena eretta ed i piedi ben piantati a terra, permette un migliore movimento dell’organismo, soprattutto mentre si mangia. In questo modo, il senso di sazietà aumenterà.
  3. Spengnere le luci: vivere di più al buio di notte potrebbe rendere il vostro corpo più leggero. Infatti, i ricercatori della Ohio State University hanno scoperto che i topi che dormono nel buio più totale sono molto meno inclini all’obesità rispetto a quelli che riposano in piena luce o con l’illuminazione fioca (ad esempio, quella di uno schermo TV).
  4. Guardare meno TV: è ormai dimostrato che la sedentarietà e lo stare seduti davanti ad una TV non aiutano, in alcun modo, la diminuzione del peso. Spengere la TV, inoltre, diventa uno degli strani trucchi per perdere peso soprattutto perché la televisione riesce ad innescare, nella mente dello spettatore, il senso di fame.
  5. Fare merenda: una piccola merenda o uno spuntino tra i pasti permettono di arrivare a cena senza fare l’abbuffata serale, e possono essere un’ottima soluzione per ridurre il senso di fame e, dunque, aiutare l’organismo a bruciare i kili in eccesso.
  6. Mangiare in piccoli piatti: a differenza degli altri, questo è un trucco per “ingannare” il cervello, convincendolo del fatto che si sta mangiando più di quanto, in realtà, non si stia facendo. Mangiare in piatti più piccoli significa avere, visivamente, una porzione molto più abbondante e, di conseguenza, raggiungere la sazietà in maniera antcipata.
  7. Mangiare piccante: Quando i ricercatori hanno messo mezzo cucchiaino di peperoncino di Caienna in una ciotola di zuppa, le persone mangiavano il 60% in meno di calorie al pasto successivo rispetto a coloro che avevano mangiato zuppa semplice. Gli scienziati dicono che il peperoncino di Caienna sembra entusiasmare il metabolismo se consumato con il cibo.
  8. Dormire in una camera fredda: una camera da letto leggermente fredda potrebbe migliorare sia il sonno che il metabolismo. Dormire in una stanza fredda è un ottimo modo per forzare il vostro corpo a riscaldarsi per ore: si bruciano calorie per tenere al caldo l’organismo.
  9. Zucchero di canna: oltre ad essere salutare per l’organismo, lo zucchero di canna è maggiormente smaltibile dall’organismo, in quanto non trattato. In questo modo si accelererà il percorso di digestione e, dunque, non si formerà il deposito di grasso.
  10. Bere tanta acqua: oltre a fare bene alla diuresi, bere tanta acqua durante i pasti consente di essere più sazi rispetto ad una cena senza bere. In questo modo, sarà possibile ridurre la quantità di cibo assorbita e vedere una leggera riduzione del peso già da subito.