Grazie ai trucchi per dimagrire senza dieta è possibile perdere peso senza sacrifici particolari, ma andando a cambiare le abitudini sbagliate in fatto di alimentazione e stile di vita: per capire come dimagrire velocemente senza dieta, infatti, bisogna capire i propri errori a tavola e nella quotidianità e cercare di rimediare con soluzioni semplice ed efficaci.

Ovviamente, nel caso che i chili da perdere siano molti, è importante rivolgersi a un medico specializzato, come un dietologo o un nutrizionista, che sappia consigliare la giusta strategia dopo un’attenta valutazione; e lo stesso vale per chi ha problemi di salute. Grazie ai trucchi per dimagrire senza dieta, però, tutti possono provare a rimettersi in forma puntando a un’alimentazione sana e all’abbandono di una vita sedentaria e poco attiva.

Vediamo, allora, 10 trucchi per dimagrire senza dieta da mettere in pratica nella vita di tutti i giorni.

  1. Mangiate lentamente. Imparare a mangiare più lentamente porta diversi vantaggi: masticare molto aiuta la digestione e permette al corpo di trasmettere al cervello la sensazione di sazietà, evitando di mangiare più del necessario.
  2. Dormite di più e meglio. Dormire un’ora in più a notte potrebbe aiutare una persona a perdere fino a 6 chili in un anno, secondo una ricerca dell’Università del Michigan che ha studiato alimentazioni da 2.500 calorie al giorno. Ci sono anche prove che dormire meno di 7 ore aumenti l’appetito.
  3. Servite più tipi di verdura. Servire una varietà di 2 o 3 verdure a pasto induce a mangiare di più, facendo il pieno di sali minerali e vitamine ma riempiendosi prima grazie alle fibre e tagliando le calorie derivate da altri cibi. Importante, però, cuocerle senza grassi aggiunti e condendo con olio extravergine d’oliva a crudo, limone, erbe e spezie.
  4. Preferite cereali integrali. Pasta, pane e riso integrali sono da preferire, come tutti i carboidrati in modica quantità, perché meno raffinati: contengono più fibre, nutrienti, regalano presto sazietà con meno calorie e possono anche migliorare il livello di colesterolo.
  5. Limitate il consumo di alcolici. A un aperitivo con le amiche ogni tanto non si può rinunciare, ma per dimagrire è importante eliminare o limitare molto il consumo di alcol, che è molto più calorico di carboidrati e proteine e non porta alcun nutriente al corpo (anzi, potrebbe spingere a mangiare anche più snack calorici durante l’happy hour).
  6. Bevete tè verde. Alcuni studi suggeriscono che bere due tazze di tè verde non zuccherato al giorno può aumentare temporaneamente le calorie bruciate, grazie all’azione dei fitochimici chiamati catechine.
  7. Evitate di mangiare fuori casa. Mangiare fuori casa porta inevitabilmente alla scelta di cibi poco sani o comunque troppo conditi. Se per lavoro siete costretti a mangiare spesso fuori, o in ufficio, prendete l’abitudine di preparare la sera prima o al mattino un pranzo veloce come un’insalata di pollo, una pasta fredda e così via: salute e portafogli ne beneficeranno.
  8. Mangiate meno carne. Come sanno i vegetariani, le proteine della carne possono essere spesso sostituite da quelle dei legumi, e hamburger di ceci, insalate di fagioli e zuppe di lenticchie sono gustosi sostituti ricchi di fibre e con meno grassi e calorie.
  9. Utilizzate piatti più piccoli. Utilizzando piatti più piccoli, la quantità di cibo introdotta sarà minore, con un risparmio fino a 200 calorie ogni giorno, ma vedendo il piatto colmo il cervello sarà ingannato, immaginando porzioni giuste se non abbondanti.
  10. Bruciate più calorie. Per dimagrire senza dieta, l’attività fitness è fondamentale. Se odiate la palestra, però, non preoccupatevi: dedicatevi a lunghe passeggiate veloci o alla corsa, e comunque limitate la sedentarietà spostandovi a piedi e facendo pulizie di casa extra.