Dopo New York anche Roma: era questione di tempo prima che l’esperimento della ragazza che viene “molestata” verbalmente per le vie della Grande Mela arrivasse anche nella capitale del Bel Paese.

Più di cento molestie in dieci ore erano state contate nel primo esperimento pensato e realizzato da Rob Bliss – all’interno della campagna di Hollaback, che opera in tutto il mondo contro le molestie di genere – con la collaborazione di una giovane ragazza (Shoshana B. Roberts) che, durante le dieci ore di camminata, è stata avvicinata da centinaia di persone che hanno immancabilmente espresso il loro apprezzamento nei loro confronti, alcuni anche pedinandola per diversi minuti .

Dopo neanche una settimana da quando il video ha superato i 30 milioni di visualizzazioni, l’esperimento è sbarcato anche a Roma grazie a Giulia Lorenzo, la redattrice del programma tv “Sconosciuti” su Rai 3, assieme all’autrice Rachele Brancatisano. Proprio quest’ultima ha filmato le reazioni dei passanti tra le strade della capitale, mentre una sua amica ha preso il posto il Shoshana. Anche la ragazza ha percorso la città per ben dieci ore, indossando una maglietta accollata ed un paio di jeans.

Tra i posti iconici della capitale, dalla Stazione Tiburtina, a Piazza Navona, passando il Colosseo e Stazione Termini, anche la donna ha ricevuto più di 100 commenti da parte di sconosciuti e, se bene molti non con sfondo volgare, tra occhiolini e fischi, dei “ciao bella” e “come stai”, ma che in ogni caso non erano richiesti.