Con l’aiuto della chirurgia estetica due ragazzi stanno realizzando il loro sogno: assomigliare il più possibile alle bambole Mattel Barbie e Ken. Protagonisti di questa storia assurda sono Anastasia Reskoss e Quentin Dehar, due giovani rispettivamente di venti e ventitré anni. In questi ultimi anni i due hanno subito più di quindici interventi, finanziati quasi completamente dai loro genitori, per poter diventare come la celeberrima coppia giocattolo.

Anastasia ha cominciato a diciassette anni con un intervento al naso costato 4.400 euro, per poi passare ad un’operazione al seno così come lei stessa ha raccontato al “Sun”:

“Un anno dopo i miei genitori hanno accettato di fare una pazzia ulteriore di quasi 7.000 euro per farmi aumentare il seno“.

Iter simile per Quentin che a diciott’anni ha cominciato con l’operarsi il naso per poi effettuare una serie di iniezioni di Botox su tutto il viso, per un totale di circa mille euro. E non finisce qui perchè i due prevedono ancora altri interventi e, per concludere la trasformazione, hanno chiesto addirittura di cambiare legalmente il loro nome in Doll e Ken. Insomma, la coppia sembra decisa a non mollare ed è entusiasta del percorso affrontato insieme:

“La chirurgia plastica è la nostra passione. Vogliamo passare il resto della vita insieme, cambiando e diventando come i personaggi che amiamo. […] Ci piace essere Ken e Barbie insieme, ci fa sentire sempre più vicini“.