Perdere peso dopo i 40 anni potrebbe risultare più complicato, il metabolismo sta rallentando e la massa muscolare inizia lentamente a diminuire.

Tuttavia non è detto che ci si debba demoralizzare: tornare in forma è possibile a qualsiasi età, basta soltanto tener presente che il proprio organismo risponde in maniera diversa rispetto a qualche anno prima e che bisogna seguire i giusti accorgimenti.

Ecco svelati 15 modi di perdere peso dopo i 40 anni.

  1. Lo yoga è ottimo per rallentare il processo di invecchiamento e tenere allenato il proprio corpo: aumenta la flessibilità, rafforza i muscoli principali, riduce lo stress, migliora la circolazione e può migliorare la qualità del sonno.
  2. Arrivati a 40 anni, nel corpo sia saranno accumulate tossine, portate dal cibo e dalle bevande, che possono causare l’obesità. Per questo motivo, sarebbe bene scegliere frutta e verdura biologica e carne senza ormoni.
  3. Se è vero che il metabolismo rallenta, è anche vero che cambiare esercizi in palestra può far aumentare la velocità con cui il corpo brucia le calorie.
  4. Mangiare lentamente aiuta a sentirsi sazi e permette al cervello di immagazzinare meglio l’informazione di aver mangiato: prendersi il tempo per fare le cose, pasti compresi, è fondamentale.
  5. Un nuovo studio pubblicato sulla rivista Diabetes suggerisce che abbassare la temperatura dei caloriferi in inverno può aiutare affinché il grasso non si depositi mentre dormiamo. Temperature più fredde aiuterebbero a bruciare il grasso immagazzinato soprattutto nel ventre.
  6. Un elemento chiave per ottenere risultati in palestra a 40 anni è aumentare gli allenamenti cardio e di farli a digiuno. La cosa migliore? Un po’ di tapis roulant a stomaco vuoto per bruciare il grasso.
  7. Secondo uno studio della Florida State University, uno spuntino serale fatto di 30 grammi di proteine ​​velocizza il metabolismo basale la mattina successiva.
  8. Lo spuntino perfetto? Una manciata di mandorle o altra frutta secca non salata, mele o banane.
  9. Non accendere la tv una volta a casa la sera: una ricerca, infatti, ha rilevato che per ogni due ore passate a guardare la TV, il rischio di sviluppare il diabete o malattie cardiache aumenta rispettivamente del 20%, del 15% e del 13%.
  10. Il nuoto è un grande allenamento: è a basso impatto e aumenta la capacità di resistenza.
  11. Se dopo i 40 anni il girovita è aumentato, potrebbe significare che il fegato non funziona in modo ottimale: evitare le tossine lo aiuterà a farlo lavorare in modo più efficiente.
  12. Aumentare le ore di sonno contribuisce a mantenere il metabolismo attivo tutto il giorno. L’obiettivo? Dormire tra le 7 e le 9 ore .
  13. Per mantenere la massa muscolare è importante l’assunzione di proteine: largo, quindi, a carni più magre, pesce e yogurt greco, ma anche legumi e tofu.
  14. Le verdure a foglia verde, come anche i peperoni e i broccoli, hanno un minor contenuto calorico.
  15. Dormire meglio e perdere più peso? Basta fare più sesso. Un nuovo studio pubblicato sul Journal of Sexual Medicine ha dimostrato che per ogni ora in più di sonno delle donne il loro desiderio sessuale è aumentato di conseguenza. Parallelamente, aumentare la frequenza del sesso aiuta a dormire e a perdere peso.