La dieta più corretta è restrittiva in termini di calorie ma comunque equilibrata: basterebbe tagliare 50 calorie al giorno, infatti, per restare in forma e in salute. Si tratta davvero di una piccola modifica, capace di far perdere peso in maniera costante senza soffrire la fame.

Ecco allora una lista di 15 modi semplici di tagliare 50 calorie nell’alimentazione quotidiana.

  1. I benefici dello yogurt sono molteplici, soprattutto se scelto come alimento da consumare al mattino. Il trucco? Basta sceglierne un tipo bianco magro, possibilmente bio, senza frutta e senza zuccheri aggiunti.
  2. Per abbassare drasticamente le calorie dell’insalata è sufficiente diminuire il condimento in olio di oliva e aggiungere quello in aceto o limone. E per aumentare il sapore, via libera a spezie ed erbe aromatiche a piacere.
  3. Amanti della carne? Preferite il controfiletto al filetto e imparate a salare il pezzo un’ora prima di cuocerlo, in modo da rendere più tenere le proteine.
  4. I succhi di frutta, per qualcuno, sono una vera droga: eppure contengono molte calorie. Controllate le etichette al supermercato o, meglio ancora, scegliete di estrarre da soli il succo della frutta di stagione.
  5. Secondo una ricerca condotta nel 2014, le persone che cucinano la cena a casa consumano circa 140 calorie in meno rispetto alle persone mangiano a ristorante o a quelle che ordinano al take way.
  6. Non tutti ci riescono, ma eliminare lo zucchero dal caffè riduce in maniera significativa le calorie ingerite.
  7. Senza cappuccino non uscite di casa? Sostituite il latte vaccino intero con quello scremato o, se vi piace, con quello di soia o di avena.
  8. Non mangiate con lo smartphone in mano: una ricerca pubblicata sull’American Journal of Clinical Nutrition ha dimostrato che le persone che mangiano in maniera distratta arrivano a ingerire fino a 288 calorie in più.
  9. A colazione, basta sostituire il miele al burro e marmellata per tagliare 50 calorie.
  10. Non tutti gli affettati sono uguali: la bresaola contiene diverse calorie in meno rispetto allo speck.
  11. Un aperitivo con le amiche? La birra ha meno calorie del vino che ha meno calorie del prosecco. È solo una questione di scelte.
  12. Preferire la ricotta di mucca alla mozzarella, sempre di mucca, permette di risparmiare considerevolmente in calorie.
  13. Usare piatti piccoli aiuta a ridurre le dosi e quindi le calorie, perché non serve abbondare nelle porzioni per riempirlo.
  14. Scegliere del pane integrale o ai cereali, rispetto al pane bianco o al pane all’olio, permette di risparmiare in media 50 calorie.
  15. Frittata o omelette? Invece di due uova intere, basta usare un uovo e un albume: un tuorlo in meno si traduce in 62 calorie risparmiate.