Dalla scienza è arrivata una risposta definitiva su chi, fra uomini e donne, avrebbe più bisogno di dormire.

Jim Horne, direttore dello Sleep Research Centre della Loughborough University, sostiene che le donne per rendere al meglio avrebbero bisogno ogni notte di 20 minuti di riposo in più degli uomini. Una delle principali funzioni del sonno è infatti quella di permettere al cervello di recuperare. Perciò più la mente viene usata di giorno più si ha necessità di dormire la notte. Visto che le donne tendono a una modalità multitasking, svolgendo più cose contemporaneamente, usano di più il cervello degli uomini e quindi hanno più bisogno di sonno.

Il problema, che emerge da altri studi, è che le stesse donne che dovrebbero dormire più a lungo, hanno in realtà più disturbi legati al sonno degli uomini. Non solo soffrono della mancanza di sonno, ma tendenzialmente hanno anche un sonno più leggero, che le porta a svegliarsi durante la notte.