È davvero possibile mangiare senza ingrassare e godersi uno dei piaceri della vita più belli, come la tavola? Secondo alcuni studi, attingendo dalla varietà di alimenti che allungano la vita, la risposta è sì.

Infatti, è possibile mangiare senza ingrassare attingendo dalle ricerche condotte negli ultimi decenni che hanno evidenziato come, facendo attenzione ai piatti da inserire in ogni pasto o optando per un ingrediente piuttosto che altri, è possibile andare a conciliare il benessere con il palato. Ad esempio, non in molti sanno che aggiungendo la curcuma fresca alle proprie insalate o alle tisane serali, è possibile drenare e, allo stesso tempo, disinfettare l’organismo.

Ecco 20 trucchi per mangiare senza ingrassare che saranno capaci di cambiare le abitudini alimentari della propria dieta senza condizionare la possibilità di mangiare liberamente.

  1.  Iniziare dal contorno. Secondo numerosi nutrizionisti, prima di arrivare alle pietanze più corpose di ogni pasto, è fondamentale cominciare con la verdura. In questo modo sarà possibile mangiare senza ingrassare, in quanto le verdure doneranno un senso di sazietà anticipato.
  2. Sostituire gli snack. Molti studi dimostrano che il contenuto calorico delle pop corn è notevolmente inferiore rispetto a quello delle classiche patatine in busta. In questo modo, anche nel corso di un aperitivo in compagnia, è possibile mangiare senza ingrassare semplicemente ordinando un prodotto diverso.
  3. Cibi ricchi di acqua. Numerosi professionisti del settore della nutrizione dicono che, per mangiare senza ingrassare, è necessario inserire cibi ricchi di acqua nella propria dieta. In questo modo, sarà possibile avere un senso di pienezza del tutto genuino, senza aver rinunciato al piacere della tavola.
  4. Non rinunciare agli spuntini. Un vero e proprio must di ogni dieta è l’integrazione dei tre pasti classici con ulteriori due spuntini da 150 calorie ciascuno. In questo modo sarà possibile arrivare ai pasti principali con una sensazione di fame inferiore.
  5. Niente cibo di notte. Mangiare senza ingrassare è possibile; tuttavia, è fondamentale riuscire a controllare la fame nei momenti meno opportuni della giornata, come ad esempio la notte. Infatti, che piaccia o no, mangiare la notte distruggerà ogni singolo sforzo fatto per dimagrire.
  6. Mai saltare la colazione. Uno dei mantra di ogni mamma e di ogni nonna è quello di non rinunciare mai alla colazione. Saltare questo pasto, infatti, non solo fa iniziare la giornata in maniera poco energica, ma lede anche l’organismo, non ripristinando i livelli di glucosio nel sangue. Inoltre, non mangiare la mattina porterà ad avere fame per tutta la giornata. Ne vale veramente la pena?
  7. Cambiare i carboidrati. Per mangiare senza ingrassare, si può anche sostituire uno degli alimenti più apprezzati della cucina italiana, come la pasta, con prodotti a basso contenuto calorico e capaci, comunque, di gratificare il palato. In questo caso, il consiglio è di provare con la quinoa o il bulgur, frumento integrale in chicchi, lessato, seccato e macinato, tipico della cucina turca.
  8. Omega-3. I salmoni e gli sgombri sono solo alcuni dei pasci ricchi di Omega-3. Secondo alcuni studi recenti pubblicati sulla rivista “Food & Function”, è proprio l’Omega-3 ad aumentare la capacità dei muscoli di utilizzare i carboidrati per produrre energia. Quindi, perché non integrare questi alimenti nella propria dieta e velocizzare il metabolismo?
  9. Optare per i pistacchi. Quarantanove pistacchi contengono, all’incirca, lo stesso contenuto calorico di una manciata di 20 mandorle. Durante un aperitivo, quale è la probabilità di mangiare più di quarantanove pistacchi? Ecco un trucco semplice per mangiare senza ingrassare anche durante gli aperitivi.
  10. Piccolo antipasto. Anche se può sembrare strano, aprire il pasto con un piccolo spuntino ridurrà la quantità di cibo assunto. Infatti, secondo uno studio della Penn State University, mangiare una mela poco prima di sedersi a tavola riduce l’assunzione totale di calorie del 15 per cento.
  11. Gli spinaci. Per mangiare senza ingrassare giungono in soccorso anche gli spinaci. Secondo un recente studio pubblicato su “Appetite”, le membrane delle foglie degli spinaci possono agire come potente alleato per ridurre la fame. Il tutto, senza rinunciare al gusto.
  12. Spolverata di cannella. Anche questa spezia dal sapore dolce, che non tutti amano, giunge in soccorso della salute. Mangiare senza ingrassare è possibile, secondo uno studio pubblicato sul Journal of Medicinal Food, aggiungere la cannella come condimento aiuterebbe a far alzare la temperatura organica bruciando maggiori calorie.
  13.  La bontà degli avocado. Anche questo frutto esotico dalla polpa verde brillante è utile nella dieta quotidiana. Mangiare mezzo avocado al giorno aiuta ad aumentare il senso di sazietà. Inoltre, il tipo di grasso che compone la pasta dell’avocado è buono e, pertanto, non andrà ad appesantire l’organismo.
  14. Sazietà celebrale. Uno dei segreti per mangiare senza ingrassare è quello di andare a dare la sensazione allo stomaco di essere pieno. Infatti, è grazie a questo che il cervello decide – o meno – se assimilare nuovi alimenti. Per aumentare il senso di sazietà, per esempio, è possibile mangiare una grande quantità di fibre, che aiuteranno a ridurre la sensazione di fame.
  15. Puntare sulle proteine. Alcuni studi dimostrano che l’energia proveniente dalle proteine ​​riempie di più di quella che viene da carboidrati o grassi. Un pezzo di petto di pollo alla griglia in più o un filetto di pesce al vapore potranno sostituire i classici carboidrati, come il pane. In questo modo, le proteine aiuteranno a sentirsi più sazi.
  16. Il condimento dell’insalata. Uno dei migliori consigli per mangiare senza ingrassare è quello di non esagerare con i condimenti. Inoltre, le insalate possono diventare vere e proprie alleate se condite con aceto di mele, capace di spronare il metabolismo.
  17. Aperitivo al naturale. Se proprio capita la sera nella quale si esce per un aperitivo con le amiche, il consiglio è quello di concedersi a snack naturali come carote, finocchi o peperoni rossi, capaci di stuzzicare l’appetito e, allo stesso tempo, aumentare il senso di sazietà.
  18. Alleanza con i probiotici. Seppur in molte non ci pensino, per mangiare senza ingrassare è necessario che l’apparato digerente sia nella sua condizione ottimale. Pertanto, ci si può prendere cura della flora batterica, capace di aiutare il processo digestivo, con zuppe di miso con soia fermentata o con yogurt ricchi di probiotici.
  19. La forza dei legumi. Secondo alcuni studi condotti negli ultimi anni, il 31 per cento delle persone che consumano abitualmente legumi palesano una maggiore sensazione di sazietà anticipata. In questo modo, integrando fagioli o ceci nel proprio regime alimentare, sarà possibile mangiare senza ingrassare.
  20. I broccoli. Infine, l’ultimo consiglio per mangiare senza ingrassare è quello di gustare tutto il piacere dei broccoli che, grazie alle loro proprietà nutritive, permettono assimilare in maniera più efficace il ferro, utile per mantenersi in forma.