La coppia non è sempre così fortunata da andare d’amore e d’accordo. Solitamente all’interno di una relazione gli errori si fanno in due, non si sbaglia da una parte sola, anche se spesso si ritiene di avere sempre e solo ragione. Però, a volte, le donne hanno dei comportamenti scorretti, che potrebbero essere invece riportati sulla giusta rotta, perché in fondo le relazioni importanti vanno salvate, a costo di mettersi in discussione alla luce dei propri macroscopici difetti, che si solito da sole è impossibile notare.

Uno degli errori più comuni all’interno della coppia è cercare sempre di averla vinta nei litigi. Bisogna premettere una cosa: cercare di avere sempre l’ultima parola non è chic. È giusto proiettare sempre e comunque un’immagine elegante di se stesse, soprattutto con l’uomo che si ama, e l’eleganza non è solo nei vestiti, una buona scelta del vino a tavola e cose del genere, ma soprattutto rifuggire il litigio e non alimentarlo. Ogni tanto si deve pur lasciar perdere, soprattutto se l’argomento di discussione non è importante: solo a problemi gravissimi di salute spesso non c’è rimedio, per tutto il resto ci sono sempre varie soluzioni, da vagliare senza litigare. Analogamente, non si può neppure serbare rancore: avercela con il proprio lui a lungo può divorare la propria interiorità in maniera indelebile.

Inoltre, bisogna sempre migliorare la comunicazione. Si deve esprimere sempre e comunque quello che ci si porta dentro. I filmini che ci si fa sulle situazioni spesso finiscono con il rivelarsi irreali e avvelenare dentro. Parlare fa sempre bene, esprimere dubbi, perplessità sulle situazioni che accadono. Non fa bene tenersi dentro parole che potrebbero avere un significato molto più tenue se chiarite subito e con diplomazia. E questo vale per tutte le relazioni umane, in particolare per quelle importanti.

Infine bisogna limare l’intolleranza per le differenze. Ognuno di noi è diverso e se si tiene a una persona non si dovrebbe stare lì a puntualizzare e stigmatizzare quello di lui che dà fastidio. Se lui è pigro, lascia la sua roba in giro, non ha voglia di fare le pulizie, per esempio, bisogna parlare e molto probabilmente lui capirà: fare muro contro muro non ha mai aiutato nessuno. Questo consiglio è ambivalente: non bisogna mettere troppo se stesse nei momenti e nei luoghi comuni, spazi e tempi devono contenere le personalità di entrambi, ricordando che anche gli opposti possono essere conciliati. Se la donna ama il cinema e l’uomo lo sport, ci si può tenere compagnia alternativamente al cinema o allo stadio, in modo da entrare in contatto reciprocamente con quello che si ama di più. Così si cementa lo spirito di coppia.

Fonte: Shekows.