Chi ha detto che è possibile usare il limone solo in cucina, per inasprire le proprie bevande o per rendere splendenti le stoviglie? Questo agrume, dal colore giallo canarino e dal sapore inconfondibile, giunge in soccorso della bellezza e della salute (femminile e maschile).

Usare il limone, infatti, è molto semplice e non sono richieste particolari doti di erboristeria o di biologia. Ecco tre trucchi per impiegarlo anche per la propria bellezza.

  • Esfoliare ed illuminare la pelle: per riportare la cute al suo splendore originario, è possibile usare il limone, capace, attraverso le sue proprietà, di esfoliare ed illuminare la pelle, donando un tocco di vigore al corpo. In questo caso basterà tagliare il limone a metà, immergerlo in zucchero di canna, aggiungervi un pizzico di sale rosa dell’Himalaya (acquistabile presso tutti i supermercati nel reparto spezie). Una volta ottenuto il composto, massaggiare, con un movimento circolare su ginocchia, ascelle, gomiti e tutte quelle parti dove la pelle tende a spengersi e inspessirsi più facilmente (compresi i piedi).
  • Idratare, ammorbidire e lenire: è possibile usare il limone anche per contrastare la secchezza e la stanchezza dei piedi, soprattutto in un periodo di stress molto forte, nel quale è necessario stare molto in piedi, senza avere il giusto tempo per dormire. In questo caso, bisogna far bollire le bucce di due limoni per qualche minuto in acqua; poi lasciare raffreddare. Versare l’acqua tiepida in una bacinella ed aggiungere il succo dei due limoni, un cucchiaino di sale rosa dell’Himalaya e due cucchiaini di olio di cocco. Mettere in immersione i piedi e, in pochissimi minuti, sarà possibile tornare ad amarli.
  • Proteggere il cuoio capelluto: un problema molto arduo da risolvere è quello del prurito del cuoio capelluto, della forfora e di tutte le patologie che colpiscono i capelli rovinandone la loro bellezza. Anche in questo caso è possibile usare il limone; basterà infatti prenderne due, spremerli in un litro di acqua e versare il composto sui capelli sotto la doccia o in vasca. In questo modo è possibile disinfettare e proteggere il capello.