Un’alleata più che una semplice auto: esiste compagna più affidabile di una Smart Electric Drive? A Milano, basta solo varcare la soglia della concessionaria Venus, in viale Fulvio Testi, 326, e darle uno sguardo per capire di aver trovato la quattroruote perfetta per una città sempre in movimento come quella meneghina, e non solo…

È abbastanza piccola e scattante da affrontare il traffico e trovare parcheggio con disinvoltura, ma tanto grande da accogliere nel proprio abitacolo quanto serve per muoversi da una parte all’altra della città, dall’ufficio alla palestra, dal supermercato all’aperitivo con le amiche. Una city car compatta e performante, ma – soprattutto – attenta all’ambiente come piace a noi: niente emissioni dannose per l’aria e piccola spesa per un pieno a tutto green.

Perché la amiamo e da quando l’abbiamo provata non riusciamo a stare senza? Perché ha dimensioni ridotte ma un carattere grintoso, perché è sicura, è bella da vedere e facile da guidare, perché la ricarichiamo in un attimo, dimenticando per sempre il tanto odiato distributore di benzina.

courtesy: press office

Smart Electric Drive: modelli

Tre i modelli disponibili tra cui scegliere.

  • Fortwo: la due posti è stata la prima city car del gruppo. L’ideale per le giovani coppie, le single impenitenti, quelle che rinunciano a tutto tranne che a tenere Fido e nessun altro sempre con sé.
  • Fortwo Cabrio: due posti cabriolet. La capote tritop, in tessuto red o black, si apre e si chiude in un attimo per lasciarsi baciare dal sole in ogni momento si desideri.
  • Forfour: tutti i benefits smart per 4 persone; perfetta quando la famiglia si allarga o quando si amano le scorribande numerose in giro per la città, verso la spiaggia, per un weekend sugli sci.

Smart Electric Drive: caratteristiche

La Smart a trazione completamente elettrica è a zero emissioni locali e assicura un’autonomia sufficiente per i percorsi di tutti i giorni.

Agile e silenziosa, ma non solo: realizzata per il 75% in acciaio ad alta resistenza, è dotata di una cellula di sicurezza che protegge gli occupanti come fa un guscio robusto con una noce.

Oltre agli airbag per conducente e passeggero anteriore, i modelli sono equipaggiati con un airbag per le ginocchia del conducente, due airbag per il bacino/torace negli schienali per conducente e passeggero anteriore oltre a windowbag, che coprono i cristalli laterali del veicolo sul lato d’impatto.

Se sussiste il pericolo di collisione? Il sistema di assistenza alla frenata avvisa con avvertenze e, in caso di emergenza, i freni intervengono automaticamente per velocità da 30 km/h.

courtesy: press office

Smart Electric Drive: come si guida

Una marcia basta per tutte le velocità: per questo è estremamente facile da guidare. Il pulsante eco attiva la modalità eco e una serie di funzioni a risparmio energetico, che garantiscono un’autonomia superiore.

La strumentazione informa sull’autonomia disponibile e l’eco score, così da mantenere uno stile di guida uniforme ed efficiente.

In più, è possibile equipaggiare un sistema multimediale smart a richiesta, con grande display multitouch da cui è possibile gestire le funzioni importanti come la navigazione o la telefonia tramite comando vocale, mentre tramite gli attacchi per USB, AUX e scheda SD puoi ascoltare musica e riprodurre sia immagini che video. Tramite l’interfaccia Bluetooth puoi telefonare, senza dover togliere le mani dal volante e ascoltare musica in streaming.

courtesy: press office

Smart Electric Drive: come si carica

Quando finisce la carica? Basta collegare il veicolo a una wallbox oppure a una colonnina di ricarica pubblica. Inoltre, so può utilizzare senza problemi anche una normale presa di corrente domestica (i tempi di carica, però, sono più lunghi poiché l’intensità di corrente è inferiore).

Se utilizzi stazioni di ricarica pubbliche o una wallbox, la tua smart fortwo electric drive si carica dal 20 al 100% in sole 3,5 ore (con un caricabatterie di bordo da 22 kW, disponibile a richiesta, si carica dal 20 al 100% in meno di un’ora).

Per ricaricare la batteria, basta collegare il cavo di ricarica alla stazione di ricarica e alla presa di carica del veicolo. Il connettore si blocca in automatico. Una spia LED sopra la presa di carica indica che la fase di ricarica è iniziata correttamente. Più facile di così?

courtesy: press office

Smart Electric Drive: quanto costa

  • Tanti e diversi gli incentivi a disposizione per i tre modelli, da ritagliare sulle proprie esigenze.

DireDonna offre un test-drive a chi si iscrive presso la sede di Venus Mercedes Benz di Viale Fulvio Testi, 326 a Milano

Pubbliredazionale