Negli ultimi anni, la tecnologia si è spinta alla ricerca di soluzioni hardware e software che potessero raggiungere importanti risultati nella visualizzazione 3D. Questo interesse è motivato dai possibili risvolti che queste tecnologie potrebbero avere in molte attività, tra cui il supporto alla chirurgia mini-invasiva, musei e intrattenimento.

Per quanti fossero particolarmente interessati, e provvisti di una corposa tredicesima, è disponibile un nuovo modello di fotocamera in grado di catturare video e foto in 3D, si tratta di 3Dinlife X5 collection.

È una fotocamera sicuramente molto costosa, anche se, a quanto pare, nessuno ha ancora avuto il coraggio di rivelarne l’effettivo valore, dato che è completamente laccata in oro 24 carati.

Le due lenti consentiranno di catturare due immagini per ogni foto o fotogramma, laddove stiate realizzando un video clip, una per ognuno dei due occhi. Le due immagini vengono sovrapposte parzialmente per essere poi filtrate da apposte lenti polarizzate o più semplicemente dai famosi occhialini con lenti rosso e ciano, per ricreare l’effetto 3D.

Uno schermo da 2.2 pollici farà tutto questo per voi, renderizzando istantaneamente l’immagine tridimensionale. Ovviamente sarà possibile immortalare i vostri ricordi anche nel tradizionale formato 2D.

La memorizzazione delle informazioni avviene su supporti SD/MMC ed è dotata di una batteria ricaricabile e di un’interfaccia USB per scaricare i contenuti su PC.

Con questa fotocamera credo che sarà molto difficile chiedere a qualcuno: “Scusi, potrebbe farmi una foto?”