Mangiare, soprattutto a lavoro, è fondamentale: oltre i pasti, che non dovrebbero essere mai saltati, potrebbe essere fondamentale avere degli alimenti da portare sempre in ufficio capaci di calmare la fame durante il primo pomeriggio.

Ecco 5 alimenti da portare sempre in ufficio in grado di attenuare la sensazione di fame e, allo stesso tempo, apportare l’energia necessaria per affrontare le ore di lavoro.

  1. Edamame secchi: questi baccelli salati, secchi e ricchissimi di proteine, apportano all’organismo solamente 100 calorie per porzione. Ciò consente di avere l’energia sufficiente per lavorare ed avere la mente concentrata. Inoltre, grazie alla loro croccantezza, riescono a dare sensazione di sazietà.
  2. Yogurt greco: grazie al suo bassissimo apporto di grassi e all’alto contenuto di proteine che consentono di “posticipare” la fame al pasto successivo, lo yogurt greco è tra i migliori alimenti da portare sempre in ufficio. Questo permette di soddisfare il languore e, grazie alla sua versatilità, di essere addolcito o salato con ulteriori ingredienti come sesamo, cereali o uvetta che donano maggiore energia.
  3. Uva: uno degli alimenti da portare sempre in ufficio, soprattutto per quelle professioni che portano a stare molte ore sedute, è l’uva. Tale frutto, infatti, è capace di apportare lo zucchero necessario per dare energia, riducendo la stanchezza ed eventuali mal di testa. Inoltre, il basso contenuto calorico permette di beneficiare, senza rischi, dell’idratazione derivante dall’uva.
  4. Popcorn: i popcorn sono uno degli alimenti da portare sempre in ufficio, in quanto ricchi di fibre che, in pochissimi istanti, riescono ad assopire la sensazione di fame senza gravare sul girovita. Questo spuntino è ideale per tutte le persone che non riescono a rinunciare ad uno snack apparentemente grasso e che faccia “leccare i baffi”.
  5. Barrette proteiche: infine, tra gli alimenti da portare sempre in ufficio, è importante non dimenticare le barrette proteiche, disponibili in commercio anche nei classici supermercati nei quali si fa la spesa. Avere un “barretta di emergenza” è l’idea ottimale per tutte le persone che stanno vivendo un periodo molto stressante a lavoro, in quanto possono essere anche in grado di sostituire un pasto completo.