LinkedIn è oggi uno degli strumenti più preziosi per cercare e trovare lavoro. Si può inoltre rivelare molto utile non solo nel caso siate a “caccia” di un nuovo impiego, ma anche se ne avete già uno. Vediamo di capire meglio perché essere iscritte a questo social network è fondamentale.

LinkedIn è importantissimo sia che abbiate già un lavoro, sia che siate ancora alla ricerca. Sono ormai oltre 180 milioni gli utenti registrati a questo social network, che potremmo definire una sorta di Facebook professionale e job-oriented. Non fatevi dunque problemi chiedendovi se il vostro datore di lavoro attuale potrebbe pensare che siate alla ricerca di un altro impiego, vedendovi iscritte su LinkedIn, perché probabilmente ha una sua pagina anche lui.

>> Scopri come migliorare il profilo LinkedIn in poche mosse

Curare e tenere aggiornata la vostra pagina personale sul social network è molto utile anche se attualmente lavorate già. Non basta aprire il proprio profilo, ma è necessario aggiornare sempre ogni passo della vostra carriera o ogni esperienza e capacità che avete acquisito nel tempo. Ci sono infatti cinque ottimi motivi per avere un profilo efficiente.

Innanzitutto, soprattutto nel mondo del lavoro attuale, nessuna occupazione è certa. Meglio dunque essere preparate per ogni evenienza e, nel caso doveste perdere il vostro attuale posto, con una rete ricca di contatti su LinkedIn potreste trovare più facilmente e rapidamente un nuovo impiego. Non trascurate dunque di coltivare nuovi contatti sul social network solo perché ora come ora non credete di averne bisogno, in futuro potreste pentirvi di non averlo fatto.

LinkedIn è inoltre il modo più usato per reclutare i cosiddetti “candidati passivi”, ovvero quelle persone che non sono alla ricerca di un posto di lavoro, ma che potrebbero essere ingaggiate dietro a un adeguato compenso o a una proposta professionale particolarmente vantaggiosa. Se quindi avete già un lavoro, chissà che qualche azienda di prestigio non vi voglia contattare per una posizione migliore rispetto a quella attuale. Questo nel caso il vostro profilo sul network risulti proprio ciò che stavano cercando.

Al proposito, ricordate allora di tenere il vostro curriculum sempre aggiornato e curare in maniera adeguata la vostra pagina, aggiornando anche la fotografia del profilo; le persone che si occupano del reclutamento per qualche grande compagnia potrebbero finire sulla vostra pagina ed è quindi bene che vi presentiate nella maniera migliore.

Negli ultimi tempi, i gruppi su LinkedIn sono migliorati e sono sempre più interessanti: potete dunque rimanere aggiornate sugli sviluppi del mercato del lavoro, sulle ultime novità nella vostra area di interessi e altro, partecipando alle discussioni presenti tra i vari gruppi.

LinkedIn può dunque rivelarsi una risorsa molto preziosa per tenervi aggiornate nel vostro campo professionale. Attente quindi alle news pubblicate dagli altri utenti che appartengono alla vostra rete e cercate di rimane attive il più possibile sul network. Anche se siete già impiegate, LinkedIn è uno strumento davvero utile e da non sottovalutare.

Fonte: The Ladders