Come evitare il licenziamento? Se oggi il problema maggiore di molte persone è trovare un lavoro, per chi invece un impiego ce l’ha già l’incubo è quello di perderlo. Vediamo dunque quali sono alcune cause molto comuni che portano a un allontanamento dal proprio posto, in modo da cercare di evitarle.

Diverse cause di licenziamento oggi sono dovute alla violazione della privacy, sia quella aziendale che di capi e colleghi. Dovete quindi cercare di stare molto attente a come vi comportate in ufficio, ma non solo; anche il comportamento a livello informatico, tra social network ed email inviate, deve essere rigoroso e tenuto sotto controllo.

Se non volete rischiare di compromettere la vostra carriera o perdere il vostro posto di lavoro, attente a quello che dite in conversazioni pubbliche e private, ma anche a ciò che scrivete su internet. Al giorno d’oggi, ogni dialogo, anche quello più confidenziale, può infatti finire rapidamente in rete e andare dritto nelle orecchie e negli occhi dei vostri superiori.

Tra i cinque comportamenti che vi consigliamo di evitare per non incorrere un licenziamento, vi consigliamo quindi innanzitutto di non scrivere mai, in un’email, in un “cinguettio” su Twitter, in un post di un blog o in un messaggio di Facebook, qualcosa riguardante colleghi, capi o l’azienda che voi stesse non vorreste mai leggere sul vostro conto. Ogni frase postata su Internet rimane e può essere usata contro di voi, nel caso sia offensiva o equivoca nei confronti di qualcuno.

Inoltre, evitate di parlare male del vostro capo in qualunque momento. Sia che vi troviate in un’occasione pubblica che siate in privato, potrebbe sempre venirlo a sapere in qualche modo e portarvi al licenziamento. Altro consiglio: mai denigrare i prodotti della vostra azienda. Per quanto possiate detestarli, ricordate che in quanto impiegate rappresentate la compagnia e parlandone male date una pessima immagine dell’azienda per cui lavorate. Se poi lo fate con i media nel corso di un’intervista, potete considerare il vostro posto decisamente a rischio.

Una cosa da tenere bene a mente è che le conversazioni, anche quelle più intime, potrebbero non rimanere sempre private. Qualunque vostra frase può infatti essere postata su Internet in tempo reale ed essere notata dai vostri capi. Infine, evitate un comportamento eccessivamente “sociale” sui social network o almeno cercate, se non altro, di non postare argomenti e frasi riguardanti il vostro lavoro e la vostra compagnia.

Fonte: The Times of India