La cellulite è indubbiamente uno degli incubi delle donne: la classica buccia d’arancia, infatti, è un inestetismo della pelle che colpisce gran parte del gentil sesso e che spesso può essere faticoso da mandar via.

Questo inestetismo non è altro che uno strato di cellule adipose concentrate nella zona sottocutanea della pelle che vanno ad accumulare liquidi e che, non riuscendo a drenarli, fa scaturire la tanto odiata cellulite: tra le cause scatenanti ai primi posti ci può essere uno stile di vita sedentario insieme a un’alimentazione scorretta, ma può essere provocata anche da alcuni fattori come degli squilibri ormonali e una condizione genetica.

Oltre ai prodotti in crema e ai rimedi naturali, l’attività fisica può giocare un ruolo fondamentale contro la cellulite in quanto va a liberarsi del problema dalla radice e in più va a tonificare i muscoli del proprio corpo: per questo motivo ecco cinque esercizi per combattere la cellulite tra i più efficaci.

  1. Mettendosi in quadrupedia su un tappetino da fitness, distendere una gamba alzandola verso l’alto: a questo punto si può tenere la posizione per almeno 15 secondi o fare dei piccoli slanci in modo da andare a sollecitare anche il muscolo del gluteo – sempre almeno 15 – per poi tornare alla posizione di partenza e procedere con l’altra gamba per tre serie. In questo caso è fondamentale non andare a inarcare la schiena ma mantenerla ben dritta altrimenti si vanificherà l’esercizio, sforzando inutilmente la zona.
  2. Lo stesso esercizio può essere svolto anche in piedi: rimanendo in equilibrio su un piede – mantenendo il ginocchio leggermente flesso – basterà slanciare la gamba all’indietro stringendo i muscoli del gluteo. Per mantenere l’equilibrio possono essere poggiate le mani sui fianchi oppure sullo schienale di una sedia. Dopo almeno 15 ripetizioni si cambierà gamba e bisognerà ripetere il tutto per almeno tre serie.
  3. Rimanendo sempre in piedi e in equilibrio su un piede, stendere la gamba libera indietro, piegando poi il ginocchio: da questa posizione bisognerà svolgere lo stesso movimento verso l’alto tenendo sempre i muscoli del gluteo ben stretti. Questo esercizio va a sollecitare maggiormente l’area interessata permettendo non solo di definire il gluteo stesso ma anche di bruciare i grassi in eccesso. Da svolgere per almeno 15 ripetizioni per gamba con almeno 3 serie.
  4. Sempre in quadrupedia su un tappetino da fitness, distendere una gamba verso l’altro facendo dei cerchio orari e antiorari per almeno 10 volte ciascuno: questo andrà fatto sempre cercando di contrarre i muscoli del gluteo ma anche gli addominali e ripetuto per almeno tre serie per gamba.
  5. Ultimo ma non meno importante, un altro esercizio efficace per combattere la cellulite è una versione della classica “bicicletta”: sedendosi a terra con le mani appoggiate dietro la schiena e busto dritto, sollevare leggermente le gambe da terra, portare una gamba verso il petto per poi stenderla sempre in aria, mentre l’altra viene contemporaneamente piegata. Il movimento è simile a quello della bicicletta solo che non è “fluido” come quest’ultimo ma bisognerà recare particolare attenzione a quando la gamba verrà distesa per cercare di contrarre i muscoli della coscia. Perché l’esercizio sia efficace andrebbe svolto per almeno 3 serie da 20 ripetizioni ciascuna.