La primavera è arrivata e, con lei, tornano le fragranze floreali che, con le loro tonalità dolci ed aggraziate, seducono ogni anno tantissime donne. Ma quali sono le fragranze floreali da utilizzare in primavera?

Ecco 5 fragranze floreali da utilizzare in primavera per vivere pienamente la stagione e lasciarsi sedurre dal potere della natura.

  1. Rosa: la prima delle fragranze floreali che non possono mancare per la primavera è la tonalità di rosa, meglio ancora se Rosa di Maggio. Attorno alle dolci tonalità olfattive di questo fiore sono costruite alcune delle fragranze floreali più interessanti della stagione: da Dolce&Gabbana, che la plasma per dare vita a Dolce Rosa Excelsa, fino ad arrivare ad Acqua di Parma, che celebra il fiore con una edizione speciale di Rosa Nobile, passando per la fragranza intitolata Ma Vie Intense firmata Hugo Boss.
  2. Gelsomino: un vero e proprio classico delle fragranze floreali primaverili è il gelsomino che, con la sua delicatezza, seduce ed affascina, dipingendo una femminilità classica, che non rinuncia alla voglia di mistero e di fascino attraente. La fanno da padroni, in questo campo, due delle fragranze più conosciute al mondo: Chanel n.5 e Miss Dior.
  3. Bergamotto: orgogliosamente italiana la più grande produzione dell’estratto di berganotto, a cura della Capua 1880, essenza che riesce, con la sua freschezza, a colpire le papille olfattive che, in pochissimi istanti, iniziano a goderne. Dal tradizionale Bergamotto di Calabria, firmato Acqua di Parma, fino ad arrivare a Wonderwood di Commes des Garçon, ogni maison cerca di inserire questo prezioso estratto nelle proprie fragranze, per renderle ancora più esclusive.
  4. Violetta: molte fragranze floreali della primavera si impreziosiscono attraverso le sfumature della violetta, fiore raffinato e, allo stesso tempo, deciso, capace di dare vigore alle essenze. Discreta ed elegante, la violetta è impiegata nella produzione di diversi profumi tra i quali Parisienne, a cura di Yves Saint Laurent, e Infusion D’Iris, profumo della Maison Prada che fonde l’essenza dell’iris con il fascino della viola.
  5. Magnolia: infine, tra le fragranze floreali che caratterizzano la primavera, che anticipa l’arrivo dell’estate, è il profumo di magnolia, fiore candido che, sbocciando, palesa al mondo tutta la sua incantevole bellezza. Scelgono questo fiore Maison del calibro di Chloé, che la inserisce nella fragranza Eau Intense Love, e Van Cleef & Arpels con il profumo Féerie Rose des Neiges, che miscela le tonalità della rosa a quelle della magnolia.