Il 31 ottobre si avvicina a passi veloci: è ora di pensare non solo al trucco, ai travestimenti e alla zucca, ma anche alla manicure per Halloween più adatta. Già, perché da qualche anno, la festa delle streghe, dei mostri e dei pipistrelli ha ormai preso ampiamente piede anche dalle nostre parti e i party si susseguono nelle città italiane.

Quindi, per non sfigurare, meglio organizzarsi in tempo. Come prima cosa, abbiate cura di avere delle mani perfette, con unghie sistemate, cuticole abbassate e pelle idratata.

Dopo di che, potete passare a sbizzarrivi con la nail art. Ecco, allora, cinque idee per avere una manicure impeccabile ad Halloween.

  1. Spazio alla accent manicure, vale a dire la decorazione della sola unghia dell’anulare diversa dalle altre: per dare un tocco tipicamente da Halloween, ma con una nota trendy, scegliere lo smalto nude e decorare l’anulare con un Jack Skeletron, il re delle zucche.
  2. Per una serata di zombie, di morti violente e di anime senza pace, cosa c’è di meglio che ricreare una manicure insanguinata con schizzi di smalto rosso su una base lattiginosa?
  3. Non c’è Halloween senza una zucca: largo dunque a decorazioni a forma di zucca applicate su una base nera. Le più esperte possono sbizzarrirsi con applicazioni tridimensionali, per un effetto ancora più mostruoso.
  4. Reverse French Manicure? Perché no. L’effetto french rovesciato, in bianco e nero, è arricchito da piccole tele di ragno.
  5. Infine, chi vuole optare per una manicure più sobria, può ricorrere a smalto nero, blu scuro o viola scuro: per delle unghie graffianti e molto rock.