Come scegliere e cosa regalare a un’appassionata di moda tra le tante proposte per i regali di Natale 2016? Scegliere il regalo di Natale giusto da mettere sotto l’albero di una fashion victim può rivelarsi un’impresa piuttosto ardua: la moda cambia molto rapidamente, la destinataria potrebbe avere già tutti i capi must have della stagione, i colori sono spesso un tasto dolente, per non parlare dei prezzi delle grandi maison che trasformano anche il pensierino più semplice e fatto con il cuore in un massacro per il portafogli.

Non bisogna scoraggiarsi: si può trovare, infatti, il regalo giusto in un luogo inaspettato, la libreria. Sono tante le case editrici che dedicano al mondo del fashion volumi preziosi, ricchi di foto, monografie, approfondimenti sull’attualità e sulle icone del passato. Ecco le 5 uscite perfette per rendere felici anche le modaiole più accanite durante la notte di Natale che si avvicina.

  1. Dior: New Couture (Rizzoli Usa, 115 dollari). È il secondo volume di ritratti sublimi che il leggendario fotografo Patrick Demarchelier dedica ai look iconici dell’alta moda Dior, da quelli del fondatore della Maison ai modelli di Raf Simons. Dal momento in cui Christian Dior ha presentato la sua famosa collezione “New Look” a Parigi, il 12 febbraio 1947, la moda femminile è cambiata per sempre. Questo libro prosegue l’omaggio a uno dei più importanti e influenti designer di moda in tutto il mondo: lavorando a stretto contatto con la Casa, Demarchelier mostra gli abiti straordinari realizzati negli atelier Dior dal 1947 ad oggi. Sontuosamente illustrato e ben progettato, il libro è un must per ogni biblioteca di amanti della moda perché immortala l’archetipo del glamour della haute-couture.
  2. Pantone fashion. Un secolo di colori nella moda (Rizzoli, 29,00 euro). L’esperta di colori Leatrice Eiseman e la storica E.P. Cutler rileggono la vicenda della moda attraverso le tinte di Pantone, l’azienda che è un’autorità in fatto di colore per designer e grafici di tutto il mondo: il testo, accompagnato da foto di sfilate e immagini d’archivio, ripercorre non solo la nascita e la rinascita delle tendenze cromatiche nella moda, ma anche i significati assunti da ogni tinta nei diversi decenni. Il rosa (Heavenly Pink, Pantone 12-1305), per esempio, negli anni Cinquanta era un colore infantile e iper-femminile, ma nel nuovo millennio è stato impiegato da Sarah Burton di Alexander McQueen per creazioni surrealiste e fantascientifiche. Un libro per i fashion-addicted, per gli amanti del design, per gli affamati di colore, ma anche per gli storici e i sociologi, per gli studenti di moda e per chi non vuole mai smettere di imparare.
  3. Mario Testino. In Your Face (Taschen, 39,99 euro). Il libro giusto per scoprire il mondo del glamour attraverso l’obiettivo di Mario Testino. Spesso imitato, mai eguagliato, il fotografo è dotato dell’abilità di fluttuare senza sforzo dallo studio al backstage agli after party, realizzando scatti sorprendenti in situazioni di ogni tipo. Dai reali alle super-celebrità, ha fotografato alcuni dei soggetti più inaccessibili al mondo, sempre con una facilità che non tradisce la complessità del compito. Questa raccolta di immagini selezionate da Testino stesso tra tutte quelle realizzate in trent’anni di carriera riflette l’eterogeneità della sua opera, che spazia dagli scatti di moda a quelli pubblicitari, dalle immagini cariche di erotismo a quelle più autobiografiche. Ricco di colore, vita e umorismo, questo volume testimonia il genio assoluto di un instancabile cronista di un mondo favoloso.
  4. Enciclopedia del fashion design (Il castello, 19,50 euro). Da Tracy Fitzgerald e Alison Taylor arriva un’enciclopedia completa del Fashion Design che illustra stili, forme, taglio, proporzione, costruzione, silhouette e dettagli. Una magnifica raccolta con più di 1000 immagini, una fonte di ispirazione e di informazione per studenti e apprendisti designer, ma anche per appassionati. Il libro è diviso in esaurienti capitoli: tra abiti da giorno, a tubino, prendisole, modelli a camicia o dallo stile etnico, quasi 300 pagine di analisi attenta tra contesto storico, considerazioni stilistiche e sartoriali. Uno strumento immancabile per chi vuole capire la moda a partire da cartamodello, ago e filo, fino ad arrivare alle passerelle.
  5. VALENTINO: At the Emperor’s Table (Assouline, 150 dollari). Infine, un volume estremamente prezioso ed elegante, dedicato alle lettrici più raffinate, amanti del bello in tutti i campi. Il libro è, infatti, un resoconto per immagini e testi dello sbalorditivo mondo di Valentino Garavani, imperatore non solo della moda, ma anche dell’arte di vivere. Come scrive nell’introduzione l’autore André Leon Talley, fashion editor e amico dello stilista, «Valentino Garavani progetta i pranzi e cene, in tutte le sue case, nello stesso modo in cui ha creato dei crescendo e degli allegri vivaci in tutta la sua carriera più che quarantennale nell’alta moda». Il bello e l’intrattenimento sono stati a lungo le passioni di Valentino: «Io sono innamorato di bellezza», ammette in apertura del libro. «Ho sempre amato bellissimi oggetti». Oltre che con l’arte tangibile in ciascuna delle sue residenze, l’eccellenza di Valentino si manifesta con la sua ospitalità che riempie di calore e gioia i fortunati avventori.

Galleria di immagini: 5 libri fashion da regalare a Natale