Resistere alla tentazione di contattare un ex: la relazione è finita ma, dopo qualche mese, la calma piatta e l’istinto si fanno sentire e così, molto spesso accidentalmente, lo sguardo cade su vecchie conversazioni e vecchi messaggi che, seppur ci si era giurati di cancellare, sono ancora in archivio.

Resistere alla tentazione di contattare un ex non è facile; ciò che conta è sapere come farlo. Con cinque semplici mosse, sarà più facile rinunciare senza grandi sforzi. Ancor prima di mettere in pratica i cinque trucchi, ciò che conta è armarsi di tanta forza di volontà.

  1. Trovarsi un partner sessuale: senza prendersi in giro, una dei modi migliori per resistere alla tentazione di contattare un ex è quello di trovare un nuovo sfogo, soprattutto per l’aspetto sessuale. Sebbene, inizialmente, ciò che più mancherà è il sentimento, il sesso è uno degli elementi che, a lungo andare, potrebbe indurre in tentazione. Trovando una valida alternativa, sarà possibile ridurre il tempo in cui si penserà al passato e, dunque, si riuscirà a resistere alla tentazione di contattare un ex.
  2. Scrivere su un foglio il motivo per cui ci si è lasciati: una volta separati, una delle tecniche migliori è quella di scrivere su un foglio di carta, che dovrà essere sempre in borsa, i motivi per cui ci si è lasciati (in fondo, ogni scelta non è casuale). Ogni volta che bisognerà resistere alla tentazione di contattare un ex, basterà guardare quel pezzo di carta e ricordare il motivo per cui il rapporto è finito. Dopo la terza volta, i motivi saranno impressi nella mente e la voglia di contattarlo sarà sempre minore.
  3. Chiamare la propria migliore amica: soprattutto all’inizio, è importante avere una persona che si prenda l’incarico di sopportare i momenti di sfogo. In particolare, quello che bisogna fare, è sostituire il numero di telefono dell’ex e mettere quello della propria amica. Alla quarta chiamata alla quale risponderà la persona cara, si smetterà di continuare a far squillare il telefono.
  4. Uscire in compagnia: soprattutto quando ci si lascia, è importante trovare una cerchia di amici con i quali uscire spesso per lasciare correre la mente. In questo modo sarà più facile distrarre i pensieri e ridurre all’osso i momenti in cui sarà necessario resistere alla tentazione di contattare un ex. Ciò che più conta (ma questo dovrebbe essere di buon gusto sempre), è non usare il proprio smartphone quando si è in compagnia.
  5. Frequentare posti nuovi: la frequentazione di nuovi locali, piazze o parchi permette di resistere alla tentazione di contattare un ex. Questo perché i nuovi spazi richiedono, a livello mentale, maggiore attenzione e presenza, soprattutto se si devono guardare dettagli o particolari. In questo caso, ottima soluzione sono mostre o concerti.