Se cercate delle ricette di primi piatti che siano sfiziosi e che stupiscano i vostri commensali ecco 5 idee perfette per i vostri pranzi e per le vostre cene: ragù vegetariano, paste per bambini, veloci da fare, ma anche con il pesce e da fare al forno.

Pastasciutte, gnocchi, risotti oppure una simpatica alternativa con delle gustosissime crepes, tutti primi piatti realizzati con accostamenti particolari per la realizzazione di ricette prelibate nel gusto.

Molte verdure, formaggi e profumate erbe aromatiche saranno la base delle 5 ricette che vi proponiamo di seguito.

Gnocchi di ricotta

shutterstock_419833372In una ciotola capiente setacciate 500 g di ricotta vaccina, aggiungete 1 uovo intero, 200 g di farina, 100 g di parmigiano grattugiato, una presa di sale e un mazzetto di basilico finemente tritato. Impastate prima con un cucchiaio di legno e poi con le mani. Trasgerite l’impasto su una spianatoia infarinata e formate dei salsicciotti lunghi dai quali ritaglierete dei gnocchetti di uguali dimensioni. Portate a bollore abbondante acqua salata e cuocete gli gnocchi in due volte. Saranno cotti quando verranno in superficie; allora trasferiteli in un piatto da portata profondo. Fate fondere 100 g di burro in un pentolino, quando inizierà a scurirsi sui lati condite gli gnocchi. Finite con abbondate parmigiano grattugiato e servite.

Tagliatelle con ragù vegetariano

shutterstock_85684942Mondate due zucchine fresche e sode e tagliatele a julienne per la lunghezza. In una padella scaldate alcuni cucchiai di olio extravergine di oliva con un piccolo scalogno tritato. Aggiungete la verdura e fate saltare per alcuni minuti in modo che le zucchine rimangano croccanti. Aggiustate di sale e tenete da parte. Tagliate a pezzetti 100 g di gorgonzola piccante e unitelo alle zucchine calde ma con il fuoco spento. Cuocete in abbondante acqua salata 350 g di tagliatelle all’uovo, scolatele al dente e versatele nella pentola con il condimento. Fate mantecare per pochi minuti quindi servite accompagnando con scaglie di parmigiano reggiano.

Crepes ai funghi

shutterstock_429637594In una ciotola setacciate 100 g di farina 00, quindi unite un uovo, una presa di sale e una macinata di pepe. Allungate con 250ml di latte e formate una pastella che andrete a far riposare in frigo per un’ora. Nel frattempo mondate e affettate 500 g di funghi misti quindi cuoceteli per 15 minuti in un tegame con alcuni cucchiai di olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio schiacciato. Unite solo alla fine un cucchiaio di prezzemolo tritato e tenete da parte. Cuocete le crepes in un tegame utilizzando poco burro alla volta. Una volta pronte spalmatele con 300 g di formaggio caprino morbido, farcite con i funghi e arrotolate stretto. Passate sotto il grill del forno per pochi minuti prima di servire.

Spaghetti cozze e patate

shutterstock_557319751Pulite 1 kg di cozze sotto l’acqua corrente eliminando anche il baffo. In un tegame largo versate i mitili, copriteli con mezzo bicchiere di vino bianco e cuoceteli a fuoco vivace con un coperchio, in modo che si aprano. Togliete il guscio e tenete da parte l’interno. Pelate e tagliate a tocchetti 400 g di patate. Affettate finemente una piccola cipolla. In un tegame fate imbiondire la cipolla con un filo di olio extravergine di oliva, unite le patate e cuocetele con alcuni cucchiai di acqua di cottura delle cozze. A cottura quasi ultimata aggiungete 4 pomodori maturi tagliati a pezzi, le cozze pulite e la punta di un peperoncino piccante. Fate insaporire a fuoco vivace, aggiustate di sale e tenete al caldo. Cuocete in abbondante acqua salata 350 g di spaghetti, scolateli al dente e conditeli con il sugo di cozze e patate. Finite spolverando con un cucchiaio di prezzemolo fresco finemente tritato. Servite subito.

Risotto alla zucca

shutterstock_89353258Pulite una zucca di medie dimensioni eliminando i semi interni e la buccia. Tagliatela a piccoli pezzetti. Affettate finemente uno scalogno e un pezzo di radice di zenzero di circa 5 cm. In una pentola scaldate alcuni cucchiai di olio extravergine di oliva e unite solo lo zenzero. Fate insaporire, aggiungendo eventualmente qualche cucchiaio d’acqua, e unite la zucca. Mescolate velocemente, salate e coprite. Cuocete la verdura a fuoco dolce fino a quando non risulterà morbida e tenete da parte. Nella stessa pentola fate rosolare lo scalogno in un noce di burro, aggiungete poi 300 g di riso Carnaroli per risotti e tostate. Coprite con brodo vegetale caldo e portate il riso a metà cottura. Aggiungete la zucca leggermente schiacciata con una forchetta e procedete la cottura del riso bagnando ogni tanto con altro brodo. Tritate finemente un rametto di timo, uno di maggiorana, uno di rosmarino e uno di salvia e aggiungete il trito aromatico. Una volta cotto il riso mantecate con 100 g di formaggio parmigiano. Fate riposare per alcuni minuti e servite.