Ci sono dei rimedi naturali per capelli lucidi. È decisamente una buona notizia, considerando che probabilmente alcune di voi hanno cercato disperatamente un modo per risolvere il problema, imbattendosi poi in trattamenti e prodotti chimici costosi e il più delle volte poco efficaci. Sappiate invece che la soluzione è a portata di mano, a casa vostra e a basso costo.

Ecco cinque rimedi anturali per capelli lucidi, che dovreste assolutamente provare.

  1. Tè nero. Fate bollire dell’acqua e lasciate in infusione due di bustine di tè nero (o di più se avete tanti capelli) per almeno un paio d’ore. Versate il tutto sui capelli, precedentemente lavati, per poi lasciare riposare una trentina di minuti e risciacquare. Questo trattamento non solo ha benefici sui capelli lucidi, ma ne previene anche la perdita grazie al suo contenuto di caffeina.
  2. Birra. Un’altra soluzione è quella di lavarsi i capelli con la birra (un prodotto facile da trovare, anche se non siete solite berla). L’ingrediente vincente della birra è il luppolo, il quale contiene il silice, che rinforza il cuoio capelluto. Come usarla? Versarla a temperatura ambiente sui capelli, precedentemente lavati con lo shampoo, massaggiare e risciacquare.
  3. Aceto di mele. Una cosa che non dovrebbe mai mancare in casa vostra è l’aceto di mele, un vero alleato naturale di bellezza, anche per i capelli. Mescolate dell’aceto di mele con dell’acqua e versate il composto sui capelli dopo lo shampoo, massaggiando e lasciando riposare per qualche minuto, prima di risciacquare. Vi ritroverete dei capelli lisci e morbidi.
  4. Avocado e olio di oliva. L’avocado invece contiene dei grassi che idratano e nutrono capelli e cuoio capelluto. Quindi prendete la polpa di un avocado maturo, mettetela in una ciotolina e mescolate con dell’olio di oliva finché non otterrete una maschera. Applicate quindi quest’ultima sui capelli umidi, massaggiate, indossate una cuffia per doccia e lasciate riposare per venti minuti prima di sciacquare.
  5. Maionese. Inumidite i capelli con acqua tiepida e passateci sopra della maionese, massaggiando a dovere. Avvolgete poi la testa in una cuffia di plastica e tenetela per una ventina di minuti, il tempo sufficiente per far penetrare e permettere al calore di aprire i pori. Lavatevi quindi i capelli con uno shampoo diluito. Sappiamo che l’idea di usare la maionese potrebbe non entusiasmarvi, ma pensate al risultato: fa miracoli.