Spuntini notturni che non fanno male alla dieta: soprattutto d’inverno, dopo una giornata intensa di lavoro, ci si sdraia sul divano a guardare un film, magari in compagnia.Nel pieno della serata, poco prima di andare a dormire o addirittura nel cuore della notte, arriva quel languore che è difficile sopprimere.

Proprio in quel momento l’unico desiderio è quello di mangiare qualcosa di soddisfacente per il palato, dunque probabilmente molto calorico. Senza rinunciare al gusto ed al piacere, è possibile fare degli spuntini notturni sani.

Ecco tutti i consigli per un’alimentazione notturna povera di calorie con 5 spuntini notturni che non fanno male alla dieta.

  1. Popcorn: con una ciotola di pop corn naturali, senza aggiunta di grassi, lo spuntino notturno è presto fatto. Non solo è basso il contenuto di calorie, ma vi è un alto contenuto di fibra e cereali amici dell’organismo.
  2. Ricotta: nel caso in cui i latticini o derivati siano gli alimenti più graditi, un’ottima soluzione per degli spuntini notturni che non fanno male alla dieta è una piccola ciotola di ricotta. La proteina a lenta digestione contenuta nella ricotta permette di raggiungere presto la sazietà, aiutando anche a controllare il reflusso.
  3. Ciliegie: questi frutti, anche se non sono sempre in commercio, grazie al loro gusto naturalmente dolce ed all’alto contenuto di melatonina – una sostanza chimica che aiuta a controllare il sonno – sono delle vere alleate degli spuntini notturni. Inoltre, è dimostrato che gli adulti che hanno bevuto due bicchieri al giorno di succo di ciliegie hanno dormito 40 minuti in più, in media, e hanno avuto un aumento fino al 60 per cento di qualità del sonno.
  4. Mandorle: una manciata di questo frutto secco, durante la notte, è una valida alternativa per uno spuntino notturno salutare. Le mandorle sono una ricca fonte di aminoacidi e magnesio che aiutano il sonno; sono anche ricche di proteine che aiutano a raggiungere presto il senso di sazietà.
  5. Banane: ricche di potassio e magnesio, le banane sono tra gli spuntini notturni più consigliati, proprio perché questi due elementi sono fondamentali per il sonno. Sono anche ricche di carboidrati, che aiutano a dormire meglio.