L’estate è il momento più indicato per dare respiro ai capelli e non stressarli con phon, piastre e arnesi vari: ma come asciugare i capelli senza phon? Non per tutte è una cosa semplice: molte, moltissime, sono schiave dei propri capelli, e senza una messa in piega diverse tipologie di capelli proprio non stanno apposto.

Riuscire ad avere un buono styling avvalendosi solo di fonti di calore naturale può sembrare un’impresa ardua, ma non è così.

Ecco cinque consigli su come asciugare i capelli senza phon.

  1. Asciugamano. Sembra un’ovvietà, ma è l’alleato indispensabile per chiunque voglia cimentarsi in un’impresa del genere. Non tutti, però, svolgono la stessa funzione e soprattutto nello stesso modo. Per riuscire ad eliminare del tutto l’uso del phon c’è bisogno di una spugna che abbia un altissimo potere assorbente, e non tutte lo hanno. Se il vostro intento è questo vi conviene procurarvi un turbante in microfibra. La microfibra ha un altissimo potere assorbente e vi permetterà di eliminare quasi del tutto l’acqua dalla vostra chioma, evitando anche il fastidioso problema dell’umidità.
  2. Olio per capelli. L’olio per capelli è utilissimo per chi vuole usufruire dei raggi solari per asciugare i capelli. Il film che crea sulla superficie del capello permette al sole di far evaporare solamente l’acqua necessaria all’asciugatura senza andare ad intaccare le riserve dei capelli e di conseguenza senza danneggiarli. Vi basterà distribuire una piccola quantità su tutte le lunghezze massaggiando dall’alto verso il basso.
  3. Pettine a denti larghi. Non procedendo ad uno styling vero e proprio dovrete assicurarvi che i vostri capelli siano districati a dovere. Sui capelli bagnati, si sa, è bene non usare spazzole o pettini dalle setole troppo ravvicinate. Meglio procurarsi un pettine a denti larghi, possibilmente di legno, per ovviare a questo problema ed ottenere risultati davvero strabilianti.
  4. Treccia. Se il vostro intento è quello di avere onde morbide stile californiano, la treccia è quello che fa per voi. Una volta tamponati i capelli con l’asciugamano ed eliminato l’eccesso di acqua, dovrete solo legarli abbastanza stretti in una treccia e lasciare fare il resto al sole e all’aria calda. Una volta asciutti slegateli e godevi i vostri capelli con delle perfette beach waves.
  5. Schiuma fissante. Se avete una chioma riccia e boccoluta, asciugarvi i capelli all’aria potrebbe essere un’impresa. Il riccio tende, infatti, ad incresparsi più facilmente con un effetto finale tutt’altro che ordinato. Per ovviare a questo problema e approfittare dei raggi del sole, quello che vi serve è una schiuma fissativa. Applicata in maniera abbondante sui capelli umidi permette uno styling perfetto e ricci a prova di ferro. Aiutatevi con le dita per dare forma ai capelli e non dimenticate di distribuirne una piccola quantità anche sulla cute.