Quando si sta fuori casa dalla mattina alla sera non è facile essere sempre profumate come appena uscite dalla doccia. I mezzi pubblici, le ore trascorse in un ambiente chiuso, le corse per fare la spesa o prendere i figli a scuola certamente non aiutano.

Esistono però dei semplici trucchi da seguire per essere sempre profumate, vediamone 5.

  1. Scegliere il giusto detergente per la doccia: non serve che abbia una fragranza aggressiva, anzi. Molto meglio scegliere un detergente neutro che pulisce la pelle senza appesantirla di profumi che molto spesso assumono durante la giornata un odore sgradevole.
  2. Applicare il talco dopo il lavaggio: asciugare e mantenere fresca la pelle dopo il bagno o la doccia è fondamentale per non rischiare di sudare. Per questo motivo, passare del borotalco prima di vestirsi aiuta a essere profumate più a lungo.
  3. Usare un deodorante di buona qualità: lasciando da parte l’annosa querelle “alluminio sì“, “alluminio no” (a tutt’oggi, infatti, non risultano studi scientifici che confermino che i sali d’alluminio siano cancerogeni), lesinare sul prezzo del deodorante potrebbe essere controproducente. Prodotti efficaci che siano anche rispettosi del ph della pelle hanno un costo, soprattutto se acquistati in farmacia, in una variante per soggetti sensibili.
  4. Non eccedere con il profumo: sbaglia chi pensa che un cattivo odore possa essere coperto da un profumo. In realtà, quello che viene a crearsi è uno sgradevole mix di aromi. Molto meglio, invece, usare con parsimonia la propria essenza preferita, facendo attenzione a spruzzare le parti giuste del corpo, quelle che mantengono più a lungo la fragranza: l’incavo del braccio, quello del ginocchio e la zona tra i due seni.
  5. Mangiare con moderazione alcuni cibi e non fumare: gli alimenti incriminati? I soliti: aglio, cipolla e spezie, che cambiano immancabilmente l’odore della pelle. Ça va sans dire, poche cose contribuiscono a emanare un cattivo odore come il tabacco. Eliminare le sigarette non farà bene solo ai vostri polmoni ma anche al naso di chi vi sta accanto. E se proprio non potete stare senza provate, almeno, a fumare solo all’aria aperta.