Dire addio all’aspirina? Con i cibi che aiutano il sistema immunitario è più facile. Soprattutto con l’arrivo dell’autunno, quando le temperature che sia abbassano precipitosamente possono prenderci alla sprovvista, influenza, tosse e raffreddore sono insidie che colpiscono con maggiore frequenza.

Largo allora ad alimenti che per loro caratteristiche sono in grado di rendere più forti le nostre difese a virus e batteri.

  1. Aglio: usanze popolari vogliono che prevenga il raffreddore, la bronchite e anche le malattie cutanee. Certo è che gli ultimi studi hanno dimostrato che abbia non indifferenti proprietà di rafforzare il sistema immunitario. I principi attivi farmacologici? Sono l’alliina e la garlicina. Indicativa anche la presenza di minerali e vitamine: potassio, magnesio, calcio, manganese, selenio, Vitamina C (solo nell’aglio fresco), Vitamina A b1 b2 e PP. Sono presenti anche altre sostanze tra cui alcaloidi enzimi e fitosteroli. Da non sottovalutare anche la presenza del selenio, celebre per la sua azione anti battericida e vermicida.
  2. Salmone: non è ricco solo di vitamina D, di grande aiuto per evitare le infezioni respiratorie, ma anche di Omega 3, acidi grassi in grado di diminuire il rischio d’infarto, migliorare la memoria e l’apprendimento, combattere le infiammazioni e contrastare l’invecchiamento della pelle.
  3. Cioccolato: flavonoidi e polifenoli sono due dei composti a cui si deve il potere antiossidante ed antistress del cioccolato. Un quadratino al giorno, fondente e con una percentuale di cacao oltre il 70%, influisce positivamente anche sulle infiammazioni croniche. Assunto con moderazione, quindi, aiuta con dolcezza a mantenersi in salute.
  4. Yogurt: grazie ai batteri immessi nell’organismo, migliora il transito intestinale e rinforza il sistema immunitario. Apporta probiotici (dal greco: pro-bios, “a favore della vita”) che influenzano favorevolmente la salute dell’ospite, migliorandone l’equilibrio microbico intestinale.
  5. Miele: può agire come una sorta di antibiotico naturale grazie alle sostanze che contiene, dall’elevata azione battericida. Aiuta a disinfettare le prime vie respiratorie, prevenendo e contrastando tosse, raffreddore e mal di gola.
  6. Mandorle: ricche di vitamina E, riducono la sensibilità ai malesseri stagionali e alle infezioni alle vie respiratorie.
  7. Tè verde: alcuni ricercatori della Harvard University hanno dimostrato che cinque tazze di tè nero al giorno aiutano il sistema immunitario grazie alla teanina. Il tè verde, invece, è in grado di potenziare la risposta immunitaria: gode di una buona azione antivirale utile per la prevenzione dell’influenza e di un’azione stimolante il sistema immunitario.