Non è così semplice, nella società di oggi, trovare dei punti di riferimento quando si parla di un rapporto lungo e felice: i consigli per avere una relazione duratura, così, diventano fondamentali. Infatti, la maggior parte delle cose che impariamo vengono da tentativi ed errori, dalla ricerca di un incastro e di una convivenza serena, armoniosa con il partner.

Ci sono delle lezioni che, però, si pagano a caro prezzo, quelle che insegnano ad essere più flessibili con noi stessi e con l’altro, a comunicare al meglio e ad andare d’accordo.

Per facilitarvi il compito, ma anche per darvi un’idea delle pratiche essenziali per partire insieme alla ricerca della felicità, ecco 7 consigli per avere una relazione duratura.

  1. Dimostrate al vostro partner che lo apprezzate. Che si tratti di lavoro, di un comportamento sociale, di un lato del carattere o del risultato di un hobby, dite sempre al vostro partner ciò che apprezzate di lui. Se siete sempre occupati a criticare la persona con cui state è difficile che supererete la prima crisi, perché il partner non sarà motivato da nulla.
  2. Se il partner desidera qualcosa, cercate di dargliela. Lei si lamenta di non ricevere mai fiori da voi? Perché non farle questa sorpresa? Lui vorrebbe una cenetta speciale? Trovate il tempo per voi. Il rispetto parte anche da queste piccole cose.
  3. Non aspettate che sia lui a dire “Ti amo”. Ognuno ha i suoi bisogni e anche modi diversi per esprimere l’affetto: se avete bisogno di sentirvi dire “Ti amo”, ditelo per primi e se non arriva la risposta spiegate le vostre necessità. Trovate un terreno comune, chiedete quali sono le cose che fanno sentire l’altro amato e non mancate mai di metterle in pratica.
  4. Siate aperti alla possibilità che potreste essere nell’errore. Se il vostro partner ha un problema con voi, è probabile che la questione meriti almeno di essere esaminata. Probabilmente ci sono poche persone che vi conoscono meglio, così ascoltatelo invece di trovare scuse, puntando il dito contro di lui o deviando la conversazione.
  5. Dite addio a silenzi e reticenze. Se c’è qualcosa che non va è inutile mettere il muso, fare finta di nulla o inaugurare un periodo di lunghi silenzi: meglio parlarne ed essere onesti, perché con il rancore non si va da nessuna parte.
  6. Esplorate la possibilità di poter avere qualcosa su cui lavorare. Chiedete al partner se ha suggerimenti su come potete migliorare vari aspetti del vostro carattere e della vostra vita, per crescere e diventare migliori. Anche il partner, così, sarà più propenso per l’autoanalisi dei difetti e degli aspetti da migliorare.
  7. Rendetevi conto che è impossibile “vincere” in una discussione. Nessuno potrà mai vincere in una discussione di coppia. L’obiettivo di una comunicazione cosciente è di creare più armonia nel rapporto e di trovare una soluzione che sia in grado di conciliare le visioni. Riproporre le stesse idee più e più volte nel tentativo di sentirsi dire che si è nel “giusto” non porterà alla felicità.