Non serve essere in sovrappeso o malati per prendere in considerazione delle cose da fare per restare in salute: è, infatti, importante per tutti seguire uno stile di vita salutare, specialmente in periodi particolarmente frenetici in cui facilmente si cede alla tentazione di mangiare male, o quando a causa del lavoro o della pigrizia si tende a non svolgere abbastanza attività fisica.

Ci sono dei piccoli consigli, semplici da seguire, che posso effettivamente diventare delle abitudini e rendere il fisico più sano, per un benessere diffuso e uno sprint in più nell’affrontare la quotidianità.

Ecco, allora, 7 cose da fare per restare in salute, con consigli veramente utili a tutti.

  1. Meno selfie. Meno selfie, cioè meno autoscatti, e meno tempo passato a guardarsi allo specchio: è senz’altro un buon inizio, perché osservarsi troppo accresce l’auto critica, si troverà sempre qualche difetto, si diventerà egocentrici e si perderanno di vista le cose essenziali della vita, nonché la propria salute, in favore di una falsa estetica.
  2. Mangiare con moderazione. Bisogna dare il giusto peso al cibo, senza esserne ossessionati: mangiare il giusto, né troppo né poco, è senz’altro un’ottima abitudine salutare.
  3. Troppo esercizio. Anche l’esercizio fisico può diventare una dipendenza malsana se le cose sfuggono di mano: si può per esempio passare più tempo in palestra che con il partner. Certo è importante fissare degli obiettivi e fare movimento, almeno per un’ora tre volte a settimana, ma non renderlo protagonista della propria vita.
  4. Troppa tv. Restereste stupiti nello scoprire quante cose in più potrete fare per voi e per gli altri limitando le ore in cui si guarda la televisione a due al giorno.
  5. Sms e concentrazione. Mandare sms e navigare con lo smartphone mentre si lavora, si parla, addirittura si guida, è un’abitudine deleteria per la concentrazione, per i rapporti, e può diventare addirittura pericoloso in auto.
  6. Pettegolezzi a gogo. Le chiacchiere e il gossip, per un po’, possono essere divertenti, ma sono anche in grado di rovinare reputazione, rapporti e amicizie, diventando davvero negativi per chi cede ai pettegolezzi e chi li subisce. Meglio evitare, dunque, di dare troppo credito alle chiacchiere.
  7. All’aria aperta. Nonostante la vita tra famiglia, lavoro e impegni, meglio trovare qualche ora a settimana per respirare aria fresca in parchi, giardini, boschi. La natura – specialmente se assolata – rigenera, guarisce la tristezza e mette allegria e positività.