A chi non piace l’uomo più grande? A differenza delle donne, il passare degli anni dona agli uomini un fascino maggiore. Potremmo fare la lista degli uomini più affascinanti del pianeta con un’età superiore ai 45 anni. Rinuncereste ad un invito a cena se vi venisse fatto da Brad Pitt, Johnny Depp, Biagio Antonacci o Eros Ramazzotti? Tutti loro sono ormai 51enni, eppure un “no”, di sicuro, a loro non lo direste mai.

Ma cosa spinge una donna ad uscire con un uomo più grande? Noi vi diamo 7 ottimi motivi per farlo:

  1. Hanno più esperienza di vita: avendo vissuto molto prima di incontrare voi, possono, illuminati – si spera – anche dai loro errori, guidarvi nelle vostre future scelte di vita.
  2. Sanno corteggiare meglio: dopo anni di esperienze amorose, volete che non sappiano corteggiare come si deve una donna? Prima di tutto vi chiamano e non vi scrivono su WhatsApp o su Facebook, e poi vi fanno ridere, vi portano a cena fuori cercando di scoprire un po’ di voi con domande intelligenti, vi regalano scarpe e non fiori e vi indicano letture da fare o film da vedere magari insieme.
  3. Fanno sentire una donna al sicuro e protetta: se c’è qualcosa che vi preoccupa o vi spaventa, non dovete far altro che parlare con lui. C’è sempre un loro abbraccio che vi aspetta alla fine.
  4. Pagano sempre tutto loro: in teoria sono in grado di dare sicurezza economica a chi sta loro accanto. Difficilmente aprirete la vostra pochette e cercherete il portafoglio, a meno che non siate per le cose alla pari.
  5. Ispirano fiducia: a differenza dei coetanei che vi sembreranno in confronto poco interessanti o poco maturi, loro sì che vi ispireranno fiducia. Merito anche del sorriso che sanno sfoderare nei momenti che contano.
  6. Sono bravi a letto: a cosa serve scegliersi un uomo più grande di età se non anche per questo? Imparerete la libertà di fare l’amore senza pensieri, sapendo che siete nelle mani di un uomo esperto.
  7. Sa vestirsi bene: l’uomo più maturo è molto attento agli accessori, ai particolari. Si prende maggiormente cura di sé, gli interessa poco di essere giudicato e profuma di buono. Sempre.