Negli ultimi tempi, avere delle sopracciglia perfette è diventato un vero e proprio cruccio per molte donne. Il sogno? Averle folte, sane e ben disegnate. Però, purtroppo, molte volte l’uso eccessivo ed errato delle pinzette e un accanimento costante sull’arcata sopraccigliare crea dei veri e propri orrori, che cambiano la fisionomia del viso e alterano lo sguardo.

Esistono dei segreti per riuscire ad avere sopracciglia perfette? La risposta è affermativa. Basta armarsi di tanta pazienza. Vediamo, quindi, quali sono questi trucchi.

  1. Congelare le pinzette: il primo step è anche il più difficile. Per almeno 4 mesi si deve resistere alla tentazione di staccare quelli che al nostro occhio profano sono dei peli superflui. Per avere sopracciglia perfette si deve partire da zero, quindi bisogna stare alla larga per molto tempo da specchio e pinzette. Una dura prova che, però, sarà ricompensata.
  2. Aiutare la ricrescita: un conditioner per sopracciglia è quello che serve. Sul mercato ne esistono moltissimi, ma chi volesse optare per un rimedio naturale può acquistare in farmacia dell’olio di ricino. Basta passarlo tutte le sere prima di coricarsi con l’aiuto di uno scovolino sull’arcata sopraccigliare. Il risultato è garantito.
  3. Riempire i vuoti: le matite per le sopracciglia fanno al caso di chi presenta piccole chiazze in cui non ci sono peli, soprattutto durante la fase di ricrescita.
  4. Distrarre: in attesa di avere sopracciglia perfette può essere utile mettere in atto una serie di trucchi per distrarre dall’irregolarità e dalle imperfezioni. Largo, dunque, a lunghe frangette e a rossetti rosso fuoco, ma evitate l’utilizzo dell’eyeliner, che invece punta il riflettore sullo sguardo.
  5. Colorare: se la matita non è sufficiente, può essere necessario passare della tinta anche sulle sopracciglia. Il consiglio? Lasciare il passaggio a un esperto.
  6. Modellare: una volta che le sopracciglia sono finalmente ricresciute in tutti i punti si può finalmente iniziare a pensare a sistemarle. La cosa migliore sarebbe affidarsi a un professionista, ma se si desidera fare da sé è importante illuminare bene il viso e osservare con attenzione la forma del proprio ovale, perché la perfezione delle sopracciglia dipende dall’equilibrio tra le parti. Se si hanno fattezze minute le sopracciglia non devono essere troppo spesse, se invece si hanno occhi grandi è meglio tenere più larghe anche le sopracciglia.
  7. Scongelare le pinzette: stabilita la forma migliore, si devono eliminare accuratamente i peli superflui. Prima di iniziare, però, è bene disegnare con una matita colorata la linea che si vuole seguire. Utilizzando una pinzetta obliqua vanno tolti tutti i peli che sono fuori dalla linea, quindi cancellare il segno per vedere i risultati.