Se c’è un giorno nella vita in cui tutte le donne vogliono essere perfette sotto ogni punto di vista è senz’altro quello del matrimonio: per apparire al meglio, quindi, non solo bisogna occuparsi di capelli, trucco e abbigliamento, ma anche dei trattamenti di bellezza.

Nel giorno del “sì”, infatti, è importante che la pelle sia luminosa e l’aspetto radioso, sano: prima di tutto per sentirsi a proprio agio in una giornata che di solito è lunga e più faticosa del previsto, poi perché le foto di quel giorno saranno un ponte per i ricordi più belli, le guarderete sicuramente molto spesso e dovrete apparirvi al top.

Di trattamenti, ovviamente, ne esistono un’infinità, a qualcuno siamo già abituate ad altri forse no, qualcuno va programmato mesi prima per ottenere risultati, qualcun altro va fatto con alcuni giorni d’anticipo: vediamo, allora, 8 trattamenti di bellezza da fare prima del matrimonio a cui non si può proprio rinunciare.

  1. Sbiancamento dei denti. Un sorriso smagliante è senz’altro la prima cosa che si nota negli sposi: prendete appuntamento con il vostro dentista almeno 2 o 3 mesi prima, così i vostri denti avranno il tempo di tornare alla loro sensibilità naturale.
  2. Abbronzatura. Certo arrivare al giorno delle nozze nere come dopo 2 settimane al mare è antiestetico, ma lo è anche un pallore eccessivo. Per una “via di mezzo” parlatene con la vostra estetista almeno un mese prima, anche perché sia lozioni che lampade impiegano qualche giorno per regalare colore.
  3. Rimozione tatuaggio. Se avete un tatuaggio visibile e non volete compaia nelle foto o rovini un outfit romantico potete rimuoverlo (se vi siete stancate definitivamente di averlo) o nasconderlo grazie al make up. Le tempistiche per eliminare un tatuaggio variano dalla grandezza, dal tipo di pigmento e dal grado di assorbimento del colore. In media sono necessarie tra le 3 e le 8 sedute, e tra un trattamento e l’altro è necessario aspettare circa un mese. Bisogna quindi, in caso di rimozione, muoversi con largo anticipo.
  4. Pulizia del viso e peeling. Una pelle perfetta pulizia del viso e un peeling sono essenziali al fine di eliminare cellule morte e impurità. Il peeling su tutto il corpo va fatto almeno due o tre settimane prima, ricordando di evitare di esporvi alla luce subito dopo; il momento giusto è 3 settimane prima anche per la pulizia del viso, così che rossori e bollicine avranno tutto il tempo di scoparire.
  5. Trattamento per capelli. Tagliate, colorate e trattate i capelli un mese prima, così avrete il tempo di rimediare a ciò che non vi piace, ed effettuate un trattamento per capelli crespi ad hoc una settimana prima, ma anche una maschera idratante e nutriente, per una chioma lucente e morbida.
  6. Depilazione. Una settimana prima depilate il corpo e le sopracciglia, affinché eventuali rossori spariscano per il giorno più bello, e effettuate qualche ritocco minimo con le pinzette in seguito. In caso, depilate anche le braccia e le dita, perché le foto con zoom sul vostro anello di nozze non svelino la vostra tendenza “mediterranea”.
  7. Manicure e pedicure. Inutile dire che mani e piedi dovranno essere impeccabili ma anche dai colori sobri e delicati: fate manicure e pedicure due giorni prima circa, preferendo uno smalto semipermanente o il gel per garantire una maggiore durata.
  8. Massaggi linfodrenanti. Infine, chi ha paura che la propria cellulite possa inficiare sul proprio look può programmare ciclo di massaggi linfodrenanti per minimizzare l’inestetismo qualche mese prima (con l’ultima seduta al massimo un paio di giorni prima).