Ogni tanto capita che si prenda parte a feste o party di ogni genere. Ci si veste di tutto punto, si sistema il trucco nei minimi dettagli e si fa un tuffo nel profumo: tutto questo anche per non precludersi la possibilità di conoscere uno dei tipi di ragazzi che si incontrano alle feste.

Ecco quali sono i tipi di ragazzi che si incontrano alle feste e come comportarsi per riuscire a conquistarli.

  1. Il bello: sa di essere bello e di piacere, dunque farà di tutto per mettere in crisi il proprio interlocutore o per farsi dire, almeno una volta, “quanto stai bene“. Per conquistare un tipo così, è sufficiente non dargli un minimo di attenzione: sarà Narciso stesso ad avvicinarsi.
  2. L’impalato: è una persona che ama stare in gruppo ma, molto spesso, si dissocia e si perde nei suoi pensieri. Non ama bere o perdere la lucidità perché, altrimenti, non riuscirebbe più a sostenere la propria immagine di bravo ragazzo. Anche se apparentemente può sembrare snob, in fondo è una persona piacevole e sincera. Per conquistare l’impalato, è necessario sedurlo lentamente, quanto basta per fargli capire cosa sta accadendo e dandogli l’impressione di avere il gioco sotto controllo
  3. L’ubriacone: sta sempre vicino al banco del bar o con in mano il suo bicchiere pieno, seduto o appoggiato al muro (raramente in piedi sulle sue gambe), che guarda gli altri con uno sguardo distaccato, quasi a giudicare. Conquistare l’ubriacone è difficilissimo; anzi, è impossibile. Questo perché lui non esce per conoscere persone, ma per bere.
  4. L’amico: tra i tipi di ragazzi che si incontrano alle feste c’è anche l’amico, colui che ogni donna vorrebbe accanto nei momenti di debolezza. In una festa si riconosce subito, perché ha il sorriso stampato sul volto. Il suo ruolo è fondamentale: è quello che controlla se gli amici sono ancora vivi e vegeti e che non facciano sciocchezze durante la serata. Flirtare con un amico è estremamente rischioso: molto spesso, sotto la maschera appunto da amico, si nasconde un’identità mosteriosa e non sempre piacevole.
  5. L’esasperato: il peggiore dei tipi di ragazzi che si incontrano alle feste è l’esasperato, quello che, di solito, sta in mezzo al gruppo e parla di se stesso, della sua vita e delle sue disavventure – perché, almeno secondo le sue parole, tutto va male. Non ha un gruppo di persone fisse per la serata, perché di solito viene lasciato da solo dopo poco tempo e si aggrappa a nuove persone. Conquistarlo è facilissimo: basterà fargli pensare che va tutto bene e rassicurarlo, magari con qualche aggettivo carino.
  6. L’esperto: e poi c’é lui, l’esperto, uno dei migliori tipi di ragazzi che si incontrano alle feste. Sa tutto: dalla geografia alla matematica, passando per la cultura generale e la statistica applicata ai processi di scissione nucleare, l’esperto sa rispondere in qualsiasi circostanza. Se beve, poi, diventa ancora più simpatico, perché comincia a correggere, a far notare alle persone i loro errori. Conquistarlo è sconsigliato, ma se vi dovesse essere interesse, l’unico modo è assecondarlo, sperando che si stanchi di parlare ed abbia voglia di baciare.
  7. L’uomo social: smartphone di ordinanza, capelli perfetti e abbigliamento super cool, questo il vero volto dell’uomo social, uno dei più particolari tipi di ragazzi che si incontrano alle feste. Si trova sempre pronto a immortalare ogni minimo dettaglio della festa con il telefonino, che ben presto si trasformerà in una macchina per collezionare likes o commenti. Per conquistarlo basterà mettere un like alle sue foto..
  8. L’uomo anti-social: jeans a vita bassa, maglione largo e lo sguardo perso nel bicchiere di birra che ha appena finito di bere. L’uomo anti-social, una vera e propria creatura leggendaria al tempo d’oggi, è uno tipi di ragazzi che si incontrano alle feste. Sempre sulle sue, in disparte, si guarda attorno cercando di schivare ogni possibile selfie o foto che potrebbero compromettere la propria immagine. Conquistarlo è molto difficile, soprattutto perché l’anti-social non è abile nell’esprimere i propri pensieri.
  9. Il normale: infine, ci sono dei tipi di ragazzi che si incontrano alle feste che sono all’apparenza normali non problematici come gli otto esempi riportati. Camicia abbottonata, jeans aderente, cintura di pelle marrone o nera e scarpe classiche eleganti – ma non troppo. Scegliere di conquistare un uomo “normale” durante una festa significa accontentarsi del classico. Perché, in fondo, la normalità non piace più a nessuno.