Pare sia tempo di turnover per la serie TV “90210”, com’è noto prosecuzione ideale di “Beverly Hills 90210″. A lasciare la serie sarà la bellissima Jennie Garth, la quale interpreta la psicologa della scuola Kelly Taylor.

Il manager Randy James, intervistato da Radaronline, ha spiegato le ragioni dell’abbandono da parte della celebre attrice:

Non è che Jennie stia andando via, in realtà non ha mai firmato un contratto. Ha ritenuto giusto partecipare all’inizio, per collaborare al rilancio della serie, ma ha tre figlie piccole e vuole anche perseguire dei nuovi obiettivi professionali. Non essendo sotto contratto, stabiliva di volta in volta se prendere parte a un episodio.

Ma pare che la Garth non sia la sola a lasciare il telefilm. Si dice che anche Rob Estes non farà più parte del cast la prossima stagione, ma il motivo è affidato, come al solito, al pettegolezzo: da “il suo personaggio aveva esaurito la sua carica” a “si preferiva investire sui nuovi personaggi giovani”.

In realtà, per i vecchi fan del West Beverly High il posto occupato da Estes in 90210 era quantomeno un controsenso, dato che nella vecchia serie degli anni ’90 aveva interpretato Kyle. In 90210, lo abbiamo ritrovato con un personaggio diverso, il preside del liceo Harry Wilson.