L’arzilla signora di cui stiamo parlando si chiama Dorothy de Basso, è australiana e centenaria.

Ha partecipato ai Mondiali di ping pong che hanno avuto luogo a Hohhot, capoluogo della Mongolia cinese, battendo gran parte delle sue avversarie più giovani, fino a essere sconfitta dalla padrona di casa, la giapponese Matsuoka, di “soli” 91 anni.

Fin da subito il pubblico l’ha presa in simpatia e nominata beniamina del torneo dopo le prime due partite di qualificazione, tanto che al termine si è dovuta intrattenere a firmare autografi ai suoi nuovi fan.

L’anziana sportiva ha dichiarato:

Mi sento come una star.

Dorothy spicca fra molte per il suo grande talento e per l’agilità nel praticare ancora uno sport a livelli agonistici, ma il fenomeno delle signore di una certa età che fanno impazzire il pubblico non è nuovo.

Da Rosetta, l’arzilla tronista di “Uomini e Donne” che cerca il suo compagno ideale, a Angela favolosa cubista nota per aver partecipato a “Italia’s got talent” e ora richiestissima per le serate in discoteca.

Quindi non disperate, non è mai troppo tardi per diventare famosi.