A chi stanno bene i capelli corti? È una domanda che ultimamente sta iniziando a circolare parecchio, complici le tante attrici e celebrities che hanno deciso di dare un taglio radicale alle loro chiome e le tendenze con i tagli capelli corti tanto di moda.

Dopo Charlize Theron, Halle Berry e Jennifer Lawrence, infatti, ha fatto scalpore Kristen Stewart che si è presentata con i capelli rasati alla première del suo ultimo film, “Personal shopper”, alla Carondelet House di Los Angeles. “I miei capelli erano un appoggio. Io ero diciamo ‘sexy’ in ogni occasione. Non posso nasconderlo. Appena non ho più avuto tutti quei capelli, ho dovuto far emergere la mia faccia. Mi sono sentita più sicura di quanto non lo fossi stata prima. E mi sono sentita bene”, ha detto l’attrice in un’intervista con V Magazine.

I capelli corti, però, non stanno bene a tutte le forme di viso; non tutte, nonostante i diversi modi di pettinarli, con o senza frangia, riescono poi a rinunciare alle lunghezze sentendosi comunque femminili. A chi stanno bene i capelli corti? Vediamolo insieme.

Galleria di immagini: Tagli capelli corti estate 2017, foto

  • Giles Robinson, Senior Stylist presso John Frieda UK e Internationals, ha inventato la regola del 5,5, una misurazione per capire se si ha il viso giusto per tagliare i capelli: per metterla in pratica basta dotarsi di un righello e di carta e penna. Si posiziona il righello sotto il lobo e si segna l’altezza del mento: se da qui all’orecchio ci sono meno di 5,5 centimetri allora il viso è perfetto per un taglio corto, se la lunghezza è maggiore, è meglio soprassedere
  • Il volto ovale è quello che sta meglio con i capelli corti; se il viso è lungo meglio puntare su qualcosa che crei larghezza più che altezza così da bilanciare, come ad esempio i capelli mossi. Se il viso è tondo meglio evitare il taglio corto e il bob; meglio optare per un ciuffo o frangia lunga. Il pixie cut è invece il taglio giusto su cui puntare se si ha il viso a forma di cuore.
  • Quando si tagliano i capelli molto corti, il viso diventa molto più visibile e i difetti vengono sottolineati, per questo motivo il collo, il mento e le spalle dovrebbero essere ben proporzionati e armoniosi perché il taglio corto stia bene.
  • Il pixie cut si addice particolarmente alle donne minute, mentre le donne alte prima di sceglierlo dovrebbero riflettere bene se sono abbastanza proporzionate. Ci ha spalle e testa piccola e fianchi ampi rischia di esasperare la forma a pera.
  • I capelli ricci sono più difficili da gestire quando non arrivano alla linea delle spalle; tuttavia una scalatura realizzata ad arte permette di tagliare anche questo tipo di capelli. I capelli fini, invece, vengono molto valorizzati dai tagli corti soprattutto se non eccessivamente scalati.