Questo mese di marzo si sta mostrando particolarmente ricco di interessanti eventi: dopo il Festival della Fotografia Etica, si torna a parlare di scatti e lo si fa con “Elio Luxardo, un precursore“, una mostra di 100 fotografie vintage che sta avendo luogo all’Auditorium di Palazzo Rosso, a Genova.

Negli spazi espositivi dell’Auditorium, suddivisi in varie stanze tutte aventi temi diversi, trovano spazio dunque fotografie vintage in bianconero, che comprendono anche studi di nudo maschile e femminile e numerosi scatti di alcuni importanti protagonisti del cinema italiano, come ad esempio Lucia Bosé e Sophia Loren, per citarne due tra le tante.

Elio Luxardo, nato in Brasile ed emigrato in Italia, ha iniziato la sua carriera come regista ma ben presto si è dedicato alla fotografia, la sua passione più grande. Egli ha posto il centro della sua attenzione sulle figure e sul corpo umano e ha sperimentato un particolare utilizzo delle luci che riprendeva, essendo un grande appassionato di cinema, dai set in cui aveva lavorato.

L’esposizione avrà luogo fino al 28 marzo: l’ingresso è libero e è possibile accedervi dal martedì al venerdì, dalle 9 alle 19, e il sabato e la domenica, dalle 10 alle 19.