Potrebbero essere due tra le ospiti del Festival di Sanremo e se dovessero approdare all’Ariston Lady Gaga e Dita von Teese, una cosa è certa: lo spettacolo è assicurato. È da giorni che trapelano indiscrezioni in tal senso, ma ancora non ci sono sicurezze per la loro presenza al festival della canzone italiana.

La prima è la pop star del momento, con un certo gusto anni ’80 per costumi compositi e balletti, ma anche per coreografie proiettate quasi nel futuro. Il maggiore ostacolo alla presenza di Lady Gaga pare sia il costo, non tanto della sua apparizione, ma quanto del codazzo di ballerini e assistenti che, dato il tipo di spettacolo, è costretta a portarsi dietro.

La seconda non è una musicista, sebbene sia stata nota anche per la sua storia con Marilyn Manson: Dita von Teese è un’artista del burlesque, una sorta di spogliarello non volgare, ma con biancheria raffinata e d’epoca, piume di struzzo, pizzi e guepiere dal vitino di vespa. La sua apparizione dovrebbe essere ispirata alle atmosfere del Moulin Rouge parigino.

Così, potrebbe davvero abbattersi una ventata di novità sul festival, ma forse, data la portata rivoluzionaria e sexy di queste interessanti ospiti, più che una brezza potrebbe essere quasi un uragano.