A-Team” è un action movie diretto da Joe Carnahan, basato sull’omonima serie televisiva creata negli anni ottanta da Stephen J. Cannell.

Il film, uscito al cinema venerdì, vede protagonisti Liam Neeson nel ruolo di Hannibal Smith, Bradley Cooper in Sberla, Quinton Jackson in B. A. Baracus, Sharlto Copley in Murdock e Jessica Biel in Charissa Sosa.

Si tratta di un riadattamento cinematografico della nota e omonima serie TV, cercando di diventarne una sorta di prequel aggiornato ai nostri giorni.

“A-Team” è un commando delle Forze speciali statunitense. Dopo aver combattuto in Iraq, alla fine della prima guerra del golfo, e aver eseguito con successo l’ultima pericolosa missione, a causa di un grave incidente il gruppo viene accusato e sottoposto alla Corte Marziale. I quattro militari dovranno così evadere dalla prigione per scoprire chi li ha incastrati.

“A-Team” è un buon film d’azione, con un buon ritmo e tanta ironia.

Negli Stati Uniti il film ha registrato un clamoroso flop al botteghino e ha anche alimentato feroci polemiche. Infatti, alcuni attori del cast originario, come il mitico Mr.T, hanno accusato il film di essere “troppo violento rispetto alla serie TV”.

Le critiche sono veritiere, a differenza della serie TV, nata per intrattenere le famiglie, e in un periodo (gli anni ’80) in cui ancora si cercava di tutelare lo spettatore dalla violenza pura, il film è un moderno action movie, dove non mancano sangue ed esplosioni.

Un’altra differenza sostanziale tra la serie TV e il film è sicuramente nel cast. La serie TV si basava totalmente sui suoi personaggi, nel film questi vengono reinventati e in qualche modo messi in secondo piano, a contorno del plot.

Ottima è l’interpretazione di Liam Neeson che interpreta Hannibal Smith, anche se completamente diversa dall’originale, come bravo risulta anche Sharlto Copley nel ruolo di Murdock.

“A-Team” così risulta essere un prodotto confezionato per i più giovani, che ignari della serie TV, non potranno fare alcun paragone.

Per gli amanti della serie TV, invece, risulterà un film completamente diverso rispetto all’originale.