I “bamboccioni” al centro della puntata di stasera di “Terra“, l’approfondimento settimanale di Canale 5 curato da Toni Capuozzo e Sandro Provvisionato.

La puntata prende le mosse da un recente fatto di cronaca: la Cassazione ha costretto un genitore a mantenere un figlio, di ben 36 anni, come se si trattasse di elargire alimenti per la propria separazione. Una storia certamente particolare, che verrà esaminata a tuttotondo.

Si tratta di un argomento di grandissima attualità: in queste settimane, infatti, il ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta ha provocatoriamente diffuso, a mezzo stampa, il sospetto di una legge che obbligasse i ragazzi a lasciare la casa paterna a 18 anni.

Un problema annoso, in realtà: molti giovani, e anche non più giovani, hanno un lavoro precario e avrebbero difficoltà a pagare affitti troppo alti per un’abitazione appena decente. Il problema si propose con insistenza anche nella scorsa legislatura: fu l’allora ministro dell’Istruzione Giuseppe Fioroni a coniare il termine “bamboccioni”, intendendo tutti coloro che, pur avendo l’età per vivere per conto proprio, restano con i genitori.