Con l’avvento della primavera le spose cominciano a preparasi per pronunciare il fatidico “” e a riscoprire la voglia di essere belle: perché non prendere spunto dalle ultime passerelle e scegliere uno degli incantevoli abiti da sposa colorati?

Galleria di immagini: Abiti da sposa colorati: le novità

Pizzi, ricami e colori tenui: queste le vere tendenze per il 2016 che arrivano dalle passerelle internazionali dedicate alle donne che stanno per fare il grande passo. Gli abiti da sposa colorati si fanno spazio senza timore, mostrando una nuova identità femminile sofisticata ed elegante. Ne derivano volumi e forme assai diversi, ma in grado di mostrare tutte le identità possibili dell’universo femminile.

I colori incontrano il romanticismo e il bon ton nella collezione bridal 2016 Marchesa, azienda americana tra le più note al mondo che veste numerossissime star sui red carpet di tutto il mondo. Gli abiti da sposa colorati, veri e propri omaggi ai ricami, dipingono una bellezza eterea, avvolta dal fascino della purezza e della delicatezza.

Per Galia Lahav, la bellezza femminile nel giorno in cui si osanna l’amore ha un fascino bohèmien, corteggiato da cristalli e pizzi che creano giochi di vedo non vedo capaci di incuriosire ed esaltare le forme della donna.

Sperimentazione e tradizione si fondono negli abiti da sposa colorati firmati Jenny Packham: ne derivano costruzioni più rigide e articolate, in grado di attirare maggiore attenzione, sulle tonalità dell’argento; poi capi più soffici, svolazzanti, con scollo a “V” e dalle tonalità del celeste chiaro.

Naeem Khan, designer africana trasferitasi negli Stati Uniti, dove ha fondato la sua azienda, presenta abiti dai volumi ampi che costruiscono la propria sinfonia cromatica al di sopra di una base nivea, bianc: è il caso di Louvre, abito che prende ispirazione dal blu delle rose francesi.

L’eleganza di J. Mendel Paris esplode in un abito capace di sintetizzare a perfezione il gusto e lo stile tipici del matrimonio con l’essenzialità e il bisogno di leggerezza classici della società contemporanea: il risultato sono abiti da sposa colorati che, grazie a un attento gioco di rosa, riescono a definire una bellezza senza tempo.

Monique Lhuillier osanna il gusto classico e le forme tradizionali, dando risalto a ricami e drappeggi che costruiscono l’architettura degli abiti. A definirelo stile degli abiti da sposa colorati scelti da Monique Lhuillier sono l’ocra e il celeste.

Forti del grande patrimonio lasciato dal fondatore della Maison scomparso nel 2014, Oscar De La Renta porta in passerella una collezione dalle tonalità neutre, squarciata da dettagli colorati che ne esaltano la bellezza. In questo modo, lo stilista delle star torna a proporre al grande pubblico la propria magia grazie a dettagli in abiti da sposa colorati.