Terminata la Bridal Fashion Week di New York, è tempo di tirare le somme tra strascichi, tulle, pizzi e fiori visti in passerella e capire quali sono le tendenze degli abiti da sposa per la Primavera 2016.

Galleria di immagini: Bridal Fashion Week: le tendenze sposa per la Primavera 2016

Nella sua prima collezione sposa come direttore creativo del marchio (tra i fondamentali per il settore), Peter Copping ha smosso un po’ le acque, restando però sempre all’interno dei paradigmi dettati da Oscar de la Renta. Tra gli abiti a cui ispirarsi, perfetto per le donne dal fisico più asciutto, un modello in pizzo spagnoleggiante ma contenuto nel delineare la silhouette.

Gli abiti, nel complesso, tendono ad assumere una forma molto più fluida rispetto alle stagioni passate, rendendo naturale un’eleganza che per le spose è più facile raggiungere. A dimostrarlo la semplicità e il divertimento tutto americano dell’abito proposto da Hayley Paige, con scollo a V, bretelle finissime e una gonna composta di veli sfalzati perfetta per far scatenare la sposa al matrimonio in balli classici ma anche moderni.

Se non avete mai sentito parlare di Mira Zwillinger, questo è il momento perfetto per approfondire la conoscenza con la designer di Tel Aviv che, per la Primavera 2015, ha immaginato una donna splendente. Non solo il suo bianco illumina e abbaglia, a far sognare sono i ricami, i disegni e le incisioni su corpetti e spalline.

Marchesa propone un’altra collezione tipicamente romantica, piena di applicazioni in pizzo, perline e delicati dettagli floreali. I modelli sono davvero per tutte, dalle silhouette al peplo fino ai drappeggiati. “Volevamo realizzare diverse sagome, per rispondere davvero a tutte le esigenze di ogni sposa”, spiega Keren Craig, una delle co-fondatrici di Marchesa. Gonne a fiori ricamati, delicati petali applicati e abbondanza di merletto in rilievo: “Abbiamo scelto fiori e riferimenti alla corsetteria perché una sposa Marchesa vuole sentirsi insieme romantica, femminile e bellissima”, conclude Georgina Chapman, l’altra metà di Marchesa. Vasta la gamma delle scollature, anche profonde, e di ultra-glamour abiti monospalla: non c’è da meravigliarsi che celebs come Rita Ora e Jennifer Lopez scelgano spesso per i loro red carpet il marchio.